Le app del Comune per avvicinare i cittadini all'amministrazione

In programma anche una serie di incontri per promuoverle

Rendere la città più semplice, i servizi più accessibili, veloci ed intuitivi in modo da avvicinarli ai cittadini, ottenendo da essi un feedback utile a promuoverli e migliorarli sempre più. Questi gli obiettivi del Piano Firenze Digitale (www.firenzedigitale.it), che vede coinvolti Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze e Confservizi Cispel Toscana in rappresentanza delle Aziende di servizio pubblico fiorentine.

Sono attive da qualche tempo una serie di app utili per i fiorentini: da FirenzeUp! (che raccoglie tutti gli eventi in città, ricercabili da quelli "vicino a te" fino a quelli "top rated" dall'ufficio turismo del Comune di Firenze) a Qurami (la app che permette di fare la fila al posto tuo per i servizi comunali). 

Grazie alla collaborazione tra questi attori il Piano propone una serie di incontri dedicati alla promozione dei servizi e delle competenze digitali: seminari, workshop, punti informativi temporanei, per dare una panoramica chiara di quali siano i servizi utili a Firenze, indipendentemente da chi li fornisce, e qualche informazione in più per capire come accedervi, utilizzarli e sfruttarli in maniera sempre più efficiente.

Già nel mese di maggio si prevedono cinque appuntamenti: il 16 maggio alle ore 15.00 si terrà un incontro presso il Centro Anziani di Villa Bracci, aperto a tutti, dove poter avere informazioni e fare domande sui servizi che interessano di più. Inoltre tutti i giovedì del mese (10-17-24-31) dalle ore 8.30 alle ore 12.00, presso il Punto Firenze Semplice della nuova sede della Camera di Commercio in Piazza dei Giudici, gli utenti troveranno un operatore di supporto per svolgere alcune pratiche online ed utilizzare i servizi digitali utili ad imprese e non solo.

Il progetto ha già visto coinvolti nel 2018 circa 50 tra studenti e docenti delle scuole medie fiorentine che hanno partecipato a “La tua città in digitale”, un tour dei servizi di Firenze per i cittadini del futuro che ha permesso ai ragazzi di toccare con mano l’innovazione in città, fuori dalle classi, passeggiando per le strade di Firenze. Nei prossimi mesi si prevedono altri incontri con le scuole, nelle biblioteche, nelle edicole, nei centri commerciali: un programma di attività per far conoscere davvero le possibilità che offrono i servizi digitali ai loro principali destinatari, i cittadini di Firenze.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento