Sesto Piazza Vittorio Veneto

Sesto d’Estate 2014: musica e spettacoli invadono la città

Il primo settembre concerto gratuito in piazza Vittorio Veneto: sul palco Irene Grandi

Al via l'edizione 2014 di Sesto Estate, contenitori di eventi, che animerà ogni angolo di città. Musica dal vivo, i comici di Zelig, passeggiate notturne, teatro e spettacoli, questo è solo un anticipo del cartellone di eventi che è stato presentato ieri durante un incontro stampa dal Sindaco Sara Biagiotti e dal Vicesindaco Lorenzo Zambini.

“Vogliamo portare le famiglie e i giovani in piazza, dare una vitalità nuova alle serate estive e far vivere di più il centro – ha detto il sindaco Biagiotti – L’obiettivo è dare ogni sera un’occasione per divertirsi e stare insieme. La novità di quest’anno sono le passeggiate notturne, per far conoscere ai sestesi la loro città da un punto di vista diverso: un modo per socializzare ed  imparare ad amare e rispettare il nostro territorio. Potenziare l’offerta culturale della città è fondamentale per migliorare  la qualità della vita dei cittadini. E iniziamo proprio da Sesto d’Estate”.

Un calendario importante per tutta la cittadinanza, organizzato dall'amministrazione comunale su cui sono stati investiti circa 40 mila euro e che ha come sponsor Estra e la sezione Soci Coop di Sesto e Calenzano.

Come tutti gli anni, ci sarà una guest star per il concerto gratuito del 1 settembre in piazza Vittorio Veneto, quest'anno sul palco Irene Grandi.

Un'edizione 2014 dove la protagonista assoluta sarà la musica in ogni sua forma. In Piazza Vittorio Veneto sarà allestito, infatti, un palco per i concerti del giovedì e del martedì. In più il martedì sono stati previsti anche di-set, aperitivi e musica dal vivo in via Gramsci, Piazza del Mercato e Piazza Ginori. Orla e Nuto della BandaBArdò, la TekkaBand e altri gruppi jazz questi gli artisti che si alterneranno sul palcoscenico. Questi eventi Gli eventi sono realizzati con la collaborazione del Centro Musicale Parsifal e con la sezione Soci Coop Sesto Fiorentino-Calenzano. Ampio spazio anche a libri che entreranno in gioco i primi tre martedì di luglio con La Pina la biblioteca viaggiante.

Alla Biblioteca Ragionieri si terrà L'Estate a Doccia. Uno dei primi appuntamenti sarà Italiana Ridens un'idea nata da un'idea di Andrea Muzzi, in collaborazione con il Teatro Cestello. Dal 23 giugno alla Ragionieri si alterneranno Beppe Braida, Andrea Kaemmerle (25 giugno) e Paolo Migone (21 luglio), Andrea Muzzi e Massimiliano Galligani (30 giugno) e infine Andrea Ierse e Viviana Porroda (8 luglio).

Sempre a Doccia ogni si alterneranno anche eventi di danza con Sesto Danza, pieces teatrali e musical. Il 3 e il 17 luglio spazio agli aperitivi letterari. Nel cortile della Biblioteca (1, 2 e 3 luglio) sarà la volta di Collo di pollo ripieno, spettacolo (a pagamento) allestito dall'Associazione Nexus Studio, di Stefano Massini e con la regia di Dimitri Frosali, iniziativa speciale dedicata a Pinocchio e liberamente ispirata al libro Pinocchio in casa sua di Nicola Rilli.

Passeggiate in città. Dal 30 giugno e per quattro lunedì ci sarà la possibilità di riscoprire i luoghi della città grazie alle passeggiate notturne. Un percorso “slow” che, grazie alla disponibilità dei volontari della Pro Loco di Sesto Fiorentino, attraverserà ville e residenze storiche, teatri e tabernacoli. Basterà presentarsi in Piazza Vittorio Veneto alle 20.30.

Previste anche aperture serali dei negozi in centro il Giovedì ed il Mercoledì a Colonnata. Mentre domani sera negozi in via Cavallotti e in via Dante si terrà il mercatino di prodotti artigianali in via Cavallotti e in via Dante. Nelle settimane successive, in programma anche spettacoli di danza e giochi per i più piccoli.

Dal 3 all'11 luglio torna per le vie di Sesto la Festa del Grano organizzata dalla Pro Loco i collaborazione con il Centro Commerciale Naturale Sesto Sotto Casa. Previste passeggiate, balli, conferenze e mercoledì 9 luglio, dalle 18.30,  la rievocazione storica della battitura del grano. La chiusura sarà alla Casa del Guidi con la Cena del Papero a cui parteciperanno anche i bambini saharawi. Inoltre, per tutta la durata della festa, sarà possibile visitare il Museo della Civiltà Contadina alla Casa del Guidi e dal 7 fino al 14 luglio, nell’atrio della Biblioteca Ragionieri, sarà allestita una mostra sul pane e sulla cultura gastronomica italiana.

Villa Gerini, invece, per tutto il mese di luglio, si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto, con il cartellone, realizzato dall’Associazione Nexus Studio che prevede anche spettacoli di Wilde e Shakespeare - L’importanza di chiamarsi Ernesto e La tempesta – e un reading da Novecento di Alessandro Baricco con Ciro Masella. Eventi a pagamento.

A settembre al ritorno delle vacanze, balli e sport in piazza Vittorio Veneto per salutare l’estate. Ci saranno balli acrobatici, zumba, milonga e spazi attrezzati per skate, basket,  ping pong e spinning. Poi il 7 settembre conclusione con il concerto della Banda musicale di Sesto Fiorentino e i fuochi d’artificio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto d’Estate 2014: musica e spettacoli invadono la città

FirenzeToday è in caricamento