SestoToday

Sesto, "obbligavano" 14enne a pagare gli oggetti rubati: denunciati tre minorenni

I carabinieri di Sesto Fiorentino hanno denunciato tre minori per estorsione e ricettazione in concorso

Carabinieri

Ha prelevato di nascosto i soldi dal bancomat della madre perché alcuni coetanei lo pressavano facendosi consegnare denaro in cambio di oggetti. E’ la storia di un 14enne della Piana schiacciato da tre compagni di scuola, un 16enne e due 15enni, arrivato a consegnare ai minori 1200 euro in contanti in cambio di due cellulari Samsung. Apparecchi peraltro risultati rubati durante alcuni furti in abitazione a Sesto Fiorentino.  

Il febbraio scorso ad avviare l’attività investigativa dei carabinieri è stata la denuncia dei genitori del 14enne. Infatti la madre, dopo essere rincasata, si era stranita per un insolito atteggiamento del figlio. Comportamento inconsueto a cui si era aggiunto il fatto di non trovare più il bancomat. E’ stato lo stesso minore a riconsegnare la carta, e poi a liberare l’angoscia che lo opprimeva davanti ai genitori. L’adolescente ha spiegato che più volte aveva consegnato del denaro ai tre con la promessa di ricevere in cambio qualcosa, sebbene in più occasioni sia rimasto a mani vuote. I militari hanno denunciato i tre teenager, due dei quali già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di estorsione e ricettazione in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Ufficiale: la Toscana resta gialla

Torna su
FirenzeToday è in caricamento