SestoToday

Piazza IV novembre, approvate le varianti e le opere complementari del progetto

Diminuisce il numero di alberi da tagliere da 27 a 22. Saranno mantenuti cinque dei diciannove tigli che dovevano inizialmente venire rimossi e il resto degli alberi saranno sottoposti a interventi di risanamento, potatura

Ultima fase dei lavori di restyling di piazza IV Novembre a Sesto Fiorentino iniziati a luglio 2013 che oltre all’abbattimento degli alberi prevedevano anche una totale riqualificazione della piazza. In questi primi giorni del nuovo anno la giunta comunale ha approvato il progetto delle opere complementari e di variante che completeranno il piano complessivo di riorganizzazione del centro effettuato negli ultimi anni dall’amministrazione comunale.

Le modifiche consistono a miglioramenti di carattere tecnologico ed impiantistico all’interno della piazza, oltre all’allargamento dell’area sottoposta a riqualificazione. E’ stato deciso, inoltre di preservare un numero maggiore di alberi rispetto al progetto iniziale. Da 27 le piante da abbattere sono passate a 22, mantenendo cinque dei diciannove tigli che dovevano inizialmente venire rimossi. Le residue alberature saranno peraltro sottoposte a interventi di risanamento, potatura e verifiche di stabilità.

Le principali modifiche strutturali al progetto della piazza consistono nell’inserimento di panchine intorno ad alcune alberature, nell’ampliamento dell’isola ecologica e della retrostante muratura per l’alloggio degli impianti e nell’adeguamento degli impianti d’illuminazione. La pavimentazione della parte centrale della piazza sarà inoltre realizzata in pietra serena anziché in calcestruzzo architettonico. Durante i lavori è stato inoltre rinvenuto un pozzo con le relative cisterne d’accumulo che l’amministrazione ha deciso di ripristinare per l’utilizzo dell’acqua a servizio dell’innaffiatura della piazza e per altri eventuali usi d’emergenza. Confermata l’eliminazione di ogni barriera architettonica, come pure lo spostamento della porta telematica e l’inversione del senso di marcia sul lato nord della piazza che rimane aperto al traffico e su cui sono previsti i parcheggi per auto e moto.

Questo importante intervento di restyling non riguarderà solo piazza IV novembre ma anche la piazzetta dove sorgerà in futuro lo Sportello Polifunzionale del Comune, sia l’ingresso al municipio e quello della nuova sala civica. La piazzetta vedrà la sostituzione dell’attuale pavimentazione in asfalto o pietra con una pavimentazione in pietra serena analoga a quella installata in via Cavallotti e un sistema di sedute e rivestimenti in pietra simili a quelle di piazza IV Novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento