SestoToday

Sesto, incendio in una baracca occupata: due feriti gravi all’Osmannoro

L'incendio è scoppiato per cause accidentali. All'interno del capanno si trovavano sei persone, due delle quali hanno riportati ustioni sul 40 percento del corpo

Vigili del fuoco

La notte scorsa, poco dopo le tre e trenta, un incendio è divampato all’interno di una baracca occupata abusivamente  all’Osmannoro nel comune di Sesto Fiorentino. L’incendio, di origine accidentale, sarebbe scaturito dal malfunzionamento di un fornello da campo alimentato da tre, troppe, bombole del gas. Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Nel capanno al momento dell’incendio c’erano sei cittadini romeni, tutti pregiudicati. Due di questi, un uomo di 56 anni e una donna di 32 anni, hanno riportato ustioni sul 40 percento del corpo e sono state trasportati al centro gravi ustionati dell’ospedale di Careggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Detenuto per tentato omicidio ferisce un agente e scappa dal tribunale ammanettato: è caccia all'uomo in città

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento