SestoToday

Sesto, nella caserma Donati case per gli statali o progetti di tipo residenziale ?

Il ministro risponde ad un'interrogazione alla Camera dicendo che saranno alloggi per personale dipendente. Il sindaco di Sesto scrive all'Agenzia del Demanio chiedendo il trasferimento a titolo non oneroso dell'immobile

“Sarà destinata ad alloggi per il personale” così il ministro della Difesa Mario Mauro rispondendo ad un'interrogazione durante il question-time ieri alla Camera e riferendosi alla Caserma Donati di Sesto Fiorentino. Secondo il Ministro Mauro l'immobile di via Gramsci, da anni in stato di degrado e di abbandono, sarà destinato alla costruzione di alloggi a riscatto per il personale dipendente.

Durante la sua risposta il Ministro ha spiegato che attualmente sono in corso le procedure per la definizione della graduatoria del personale avente diritto.

COMUNE - A Sesto Fiorentino le idee ed i progetti sono ben diversi, infatti, è dei giorni scorsi la lettera che il primo cittadino Gianni Gianassi ha indirizzato all'Agenzia nazionale del Demanio chiedendo il trasferimento a titolo non oneroso dell'immobile Caserma Donati. Tale richiesta è basata su quanto viene previsto nel recente decreto legislativo 69/2013, ma più conosciuto come decreto del fare”.

“L’edificio rischia l’abbandono totale - ha spiegato il sindaco Gianni Gianassi - invece, trattandosi di immobile di pregio nel cuore del centro abitato di Sesto Fiorentino, potrebbe essere adeguatamente valorizzato secondo le previsioni del Regolamento urbanistico vigente ed essere messo a disposizione della collettività.”

Dal Comune fanno sapere che ci sono già alcune idee su come la ex caserma di via Gramsci potrebbe essere utilizzata. La soluzione che andrebbe per la maggiore è quella che riguarda un progetto di tipo residenziale pubblico. Da Piazza Vittorio Veneto precisano che sono progetti di massima e che non c'è niente di confermato.

Il recente “Decreto del fare” semplifica di fatto una procedura che affida ai Comuni un patrimonio statale, da anni bloccato, affinché venga valorizzato per le finalità di interesse municipale, oppure alienato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento