Sesto Via Pier Paolo Pasolini

Arresto cardiaco in campo: è "fortunato" gioca contro la Misericordia, salvato

L'uomo, un capitano della sezione investigazioni scientifiche dei carabinieri di Firenze, è stato salvato dalla squadra dei volontari

Sabato di paura al campo della Zambra in via Pasolini, quando durante un quadrangolare di calcetto un uomo cade a terra colpito da un malore. “A salvarlo – come si legge stamani su la Nazione - è stato il fatto che fra le squadre avversarie ci fosse quella della Misericordia di Sesto Fiorentino”.

Tutto è successo nel pomeriggio, intorno alle 16. L'uomo, 52 anni, capitano della sezione investigazioni scientifiche dei carabinieri di Firenze, ha avuto un arresto cardiaco durante l'incontro tra gli uomini dell'Arma in servizio e la formazione dell'Anc. 

Provvidenziale l'intervento dei volontari della misericordia e di un ragazzo che sta frequentando il corso di laurea infermieristica. Quest'ultimo a bordo campo si stava scaldando per il match successivo.

Sempre secondo il quotidiano, contemporaneamente all'intervento di soccorso uno spettatore ha chiamato il 118 ed in 7 minuti è arrivata sul posto l'ambulanza medicalizzata. Le manovre di soccorso sono andate avanti per una mezzora. Stabilizzata la situazione, l'uomo,che vive a Firenze con moglie e due figli, è stato trasferito all'ospedale di Careggi dove è stato ricoverato in rianimazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto cardiaco in campo: è "fortunato" gioca contro la Misericordia, salvato

FirenzeToday è in caricamento