rotate-mobile
Scandicci Scandicci / Via dei Turri

Lavori di restyling al parcheggio di via Turri

L'intervento si è reso necessario per il degrado dell'area dovuto al deterioramento di aiuole, fognature, cordonati e pavimentazioni causato dallo sviluppo delle radici degli alberi che circondano la zona

Partiti i lavori di risistemazione dell'area e del parcheggio di via Turri, nel tratto compreso tra l'incrocio con via Salvemini e via Aldo Moro. L'intervento si è reso necessario a causa del fondo dissestato dalle radici dei pini che hanno danneggiato anche le aiuole, le fognature e le pavimentazioni. I lavori sono iniziati mercoledì scorso e dovrebbero finire nella seconda metà di aprile.

Per risolvere definitivamente il problema, il progetto prevede la sostituzione delle piante finora presenti con alberi di specie più idonee al contesto urbano, come indicato dall’autorizzazione paesaggistica e prescritto nel parere espresso dalla Soprintendenza.

“Con i lavori si conclude un iter complesso che ha impegnato l’Amministrazione Comunale – spiega l’assessore alle Opere pubbliche Gianni Borgi –. L’area infatti ha un utilizzo pubblico e necessitava con sempre più urgenza dei lavori di risistemazione, ma l’intervento non era possibile dal momento che la proprietà era privata”.

L’appalto dei lavori è stato infatti possibile solo dopo l’acquisizione dell'area nel corso del 2013 da parte del Comune. Il progetto, però, era già stato approvato dalla Giunta Comunale nel 2011.

“Come Comune in questi anni siamo andati in parallelo con le procedure per l’acquisizione dell’area e con la progettazione dell’intervento. Non intervenire avrebbe significato lasciare l’area al degrado, mentre tra tre mesi questo spazio pubblico sarà finalmente vissuto dai cittadini in tutta sicurezza”.

I lavori riqualificheranno un’area su cui si affacciano esercizi pubblici, negozi ed altre attività. Il parcheggio per la zona è particolarmente importante sia per la capienza di posti auto che per ampiezza della superficie a verde.

Lo stato di degrado che ha interessato negli ultimi anni il parcheggio era da attribuire sia al sovrannumero dei veicoli che l’utilizzavano, sia al deterioramento di aiuole, fognature, cordonati e pavimentazioni causato dallo sviluppo delle radici degli alberi che circondano l’area. Nel progetto è previsto anche la ridefinizione delle aiuole, la risistemazione degli spazi sosta e di manovra e la realizzazione di percorsi pedonali, oltre ad un’idonea rete fognaria e alcune opere necessarie per poter realizzare successivamente un impianto di illuminazione pubblica all’interno dell’area. Il quadro economico del progetto fissa un importo complessivo di 208.871,02 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori di restyling al parcheggio di via Turri

FirenzeToday è in caricamento