ScandicciToday

Anno scolastico 2013-2014 nuovo servizio pre e post scuola

Questo grazie all'accordo fra comune e associazione L'officina dei sogni che permetterà di entrare un'ora prima ed uscire un'ora dopo rispetto ai normali orari.

Un nuovo servizio per agevolare i genitori che lavorano ed hanno i figli alle scuole d'infanzia, alle primarie o alle secondarie di primo grado. Grazie ad un accordo tra il comune di Scandicci e l'associazione “L'officina dei sogni” ci sarà la possibilità di far entrare alunni e studenti alle 7,30 e farli uscire alle 17,30 anziche alle 8,30 ed alle 16,30.

Per usufruire del servizio pre e post scuola è necessario iscriversi da lunedì 26 agosto a giovedì 5 settembre nei seguenti giorni: lunedì, martedì e giovedì dalle 17 alle 19 e mercoledì e venerdì dalle 10,30 alle 12,30, presso la ludoteca Ludovico&Ludovica in piazza Brunelleschi a Vingone (055.740641).

“Anche quest’anno grazie alla collaborazione con le scuole e l’associazione riusciamo ad organizzare il servizio di pre e post scuola – spiega l’assessore alla Pubblica istruzione e alle Politiche sociali Sandro Fallani – è una preziosa opportunità, ad esempio per le famiglie in cui gli orari lavorativi dei genitori non coincidono con quelli della scuola, con attività educative pensate ad hoc per quelle fasce orarie; le tariffe concordate sono più che accettabili per due ore giornaliere garantite per tutto l’anno, in ogni caso è prevista l’esenzione totale nei casi indicati dai Servizi sociali”.

Un servizio utile e attento ai bisogni delle famiglie che oggi giorno affrontano una complessa quotidianità fatti di orari ad incastro e che ha un costo annuo di 125 euro per la scuola primaria, 160 euro per la scuola dell’infanzia e di 50 euro annui per la scuola secondaria di primo grado.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima dell'inizio della scuola l’associazione l'Officina dei Sogni presenterà all’amministrazione comunale il progetto delle attività che saranno svolte, integrato trimestralmente con la programmazione del servizio, mentre al termine del pre e post scuola una relazione sull’esperienza. Per l’attivazione del servizio il numero minimo di iscritti nei singoli plessi scolastici è fissato in quindici alunni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: le regole per negozi, supermercati e centri commerciali 

  • I migliori locali low cost d'Italia, cinque sono a Firenze. Ecco dove mangiare bene e spendere poco

  • Ristoranti, due locali di Firenze nella classifica dei migliori ristoranti di lusso

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento