ScandicciToday

Scandicci, nuova Piazza della Resistenza al via

Il taglio del nastro all'imbrunire in contemporanea con l'accensione delle luci del Centro. Alla festa parteciperanno oltre al Sindaco Gheri anche Richard Rogers, il progettista, ed il presidente di Scandicci Centro Massimo Mucci Beltrami

Musica, giocolieri, stand gastronomici e visite al nuovo auditorium. Questa è solo una parte del programma dell'inaugurazione della nuova Piazza della Resistenza a Scandicci domani pomeriggio a partire dalle 16,30 fino a tarda sera.

Inaugurazione della nuova piazza e del Centro della città a tre anni e quindici giorni dall'inizio dei lavori il 15 novembre 2010.

Ai festeggiamenti parteciperanno il progettista Richard Rogers, il Sindaco Simone Gheri e il Presidente di Scandicci Centro Massimo Mucci Beltrami.

Il taglio del nastro sarà collettivo ed effettuato al tramonto con la contemporanea accensione delle luci del nuovo Centro. Alle 17,30, poi, mentre i festeggiamenti saranno in corso, tutti gli intervenuti potranno partecipare alla visita dell’Auditorium, dove sarà proiettato un video con l’evoluzione del cantiere dalla prima pietra fino alla conclusione dei lavori.

Il Sindaco ha rivolto l’invito all’inaugurazione a tutti i cittadini, con particolare riguardo agli alunni e agli studenti delle scuole. Fin dalla sua apertura piazza della Resistenza sarà wifi free ed dotata di un sistema di amplificazione wireless per musica e messaggi, alimentato con pannelli fotovoltaici, offerti dalla ditta produttrice Powersoft di Scandicci.
Ad allietare le celebrazioni, l'esibizione del Coro delle voci bianche di Scandicci e di Firenze, l’orchestra della scuola media Fermi di Scandicci, la Sound street band, cantiere Ikrea con l’animazione di strada, i Gogmagog, la filarmonica Bellini, una cover band dei Beatles e un dj set in piazza.

Per il nuovo Centro di Scandicci Richard Rogers ha progettato la stazione della tramvia, la nuova piazza, l’Auditorium, un edificio di 31 metri per uffici, palazzi per la residenza e negozi. L'area è interamente pedonalizzata.

Il costo di costruzione è stato di 33.950.000 euro. Nel nuovo Centro sono stati costruiti spazi residenziali per 7258 metri quadri (per 80 appartamenti), ambienti per il commercio per 2363 mq, superfici direzionali per 3962 metri quadri e 2697 metri quadri per l’Auditorium.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento