menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandicci, idee a concorso: la scadenza slitta al 27 ottobre

E' un concorso a premi per realizzare progetti imprenditoriali organizzato dal Comune di Scandicci con l'Agenzia Formativa e l'Associazione Vivaio per l'intraprendenza di Firenze

Prorogata al 27 ottobre la presentazione delle proposte per il concorso di idee per l'autoimprenditorialità “la mia impresa a Scandicci” riservato ai giovani tra i 18 e 40 anni.

Un concorso a premi per realizzare progetti imprenditoriali sul territorio comunale, organizzato dal Comune di Scandicci con l'Agenzia Formativa e l'Associazione Vivaio per l'intraprendenza di Firenze. Per partecipare basta avere un'idea di impresa e essere nell'intervallo di età indicato nel bando e non è necessario essere residenti a Scandicci.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di favorire e sostenere idee imprenditoriali innovative di giovani attraverso un percorso di formazione e accompagnamento.Le migliori idee saranno valutate da una commissione di imprenditori ed esperti e potranno vincere un accompagnamento formativo per l’elaborazione del business plan.

“Siamo andati incontro alle esigenze dei partecipanti che ci hanno chiesto un po’ di tempo in più per affinare i progetti – dice l’assessore alla Formazione Diye Ndiaye – è il segno dell’attenzione che è stata posta a questa iniziativa e della serietà con cui i candidati stanno lavorando”.

Del progetto se ne parlerà anche domani all'interno della Fiera di Scandicci assieme all'assessore Diye Ndiaye (ore 18 al Ginger Zone in piazza del Mercato).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento