ScandicciToday

Nuova illuminazione pubblica: consumi tagliati del 29%

Nuovo progetto dell'amministrazione comunale in collaborazione con Enel Sole che prevede al sostituzione di 1400 sorgenti luminose ed un risparmio rispetto ai consumi dell'anno scorso del 29%

Un nuovo progetto di risparmio energetico per gli impianti di illuminazione pubblica a Scandicci. Un risparmio che si aggira attorno ai 1.107.214 kWh all'anno e che consentiranno un taglio del 29% rispetto ai consumi attuali.

Tutto questo grazie agli interventi fissati da Enel Sole, che gestirà per nove anni i 5517 punti luce cittadini, e grazie al Comune che ha aderito a Consip Servizio Luce 2, la nuova proposta di Enel Sole che prevede che i consumi passino dagli attuali 3.853.568 kWh annui a 2.746.354 kWh/anno.

Al risparmio energetico va aggiunto anche la riduzione dell'immissione in atmosfera di circa 820 tonnellate di CO2 ogni anno.

Risultati possibili grazie ai lavori di riqualificazione a cura di Enel Sole che prevedobo la sostituzione di circa 1400 sorgenti luminose con nuovi apparecchi Sap provvisti di ballast biregime, e con alcune sorgenti led in zone pedonali. Oltre a queste lavori di riqualificazione Enel Sole realizzerà una serie di opere con l’obiettivo di migliorare sia l’efficienza energetica sia le performance illuminotecniche della rete, garantendo anche un taglio significativo dei consumi energetici: verranno sostituiti gli alimentatori di 3000 punti luce, saranno messi in opera 65 nuovi orologi astronomici per ottenere lo spegnimento uniforme dei punti luce e sono inoltre previste attività di manutenzione straordinaria su quadri di comando, sostegni e linee di alimentazione.

“L’accordo entrato in vigore all’inizio di quest’anno prevede un piano di ammodernamento tecnologico dei punti luce – dice l’assessore alle Opere pubbliche Gianni Borgi – con gli obiettivi del risparmio energetico, del contenimento dei costi, del miglioramento del servizio e di una maggiore sostenibilità ambientale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i lavori partiranno la prossima settimana ed interesseranno diverse zone della città e saranno effettuati in modo da contenere i disagi per la cittadinanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento