ScandicciToday

Scandicci, ecco la nuova Piazza della Resistenza | FOTO

I festeggiamenti sono iniziati alle 16,30 con musica, balli e animazione di strada. Alle 17,30 il taglio del nastro e le prime visite al Nuovo Auditorium

Una folla, quelle delle grandi occasioni, ha partecipato questo pomeriggio al taglio del nastro e all'apertura ufficiale del nuovo centro cittadino progettato da Richard Rogers. Una festa che gli scandiccesi aspettavano da oltre 3 anni. Oltre al nuovo centro anche una nuova piazza, già wifi da lunedì scorso: la Nuova Piazza della Resistenza.

La prima pietra è stata posta il 15 novembre 2010. A questo solenne momento che vede nascere la Scandicci del futuro hanno partecipato, oltre al Sindaco Simone Gheri ed a esponenti della società civile e del mondo imprenditoriale anche il progettista Richard Rogers e il Presidente di Scandicci Centro Massimo Mucci Beltrami.

Il taglio del nastro è stato collettivo, ed effettuato con gli ultimi raggi di sole e contemporaneamente all'accensione delle luci del nuovo Centro.

Durante la festa a partire dalle 17,30 i partecipanti hanno potuto visitare l’Auditorium, dove è stato proiettato un video con l’evoluzione del cantiere dalla prima pietra fino ad oggi.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

  • Coronavirus: un nuovo Dpcm, dieci giorni per i regali e regole per lo shopping. Come sarà il Natale 2020

  • Coronavirus Toscana, 50.000 commercianti: "Sciopero fiscale, non paghiamo più le tasse"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento