Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pizza diventa "montabile": il kit per gustarla a casa / VIDEO

La nuova frontiera del delivery: un box con gli ingredienti da tenere in frigo e poi far finire nel forno 

 

La pizza da gustare comodamente sul divano senza perdere fragranza né attendere il fattorino che non arriva mai all'ora che vuoi tu.

Un'idea nata in quel di Largo Annigoni, dove la pizzeria Duje ha così sdoganato in Toscana la “quarta via” del delivery a seguito delle prime tre già note: pizza surgelata, fatta in casa e trasportata in bici o scooter.

L'idea, finora mai realizzata in Toscana, arriva così nel capoluogo per venire incontro alle esigenze di chi vuole avere una pizza a disposizione a casa senza rinunciare alla qualità della pizzeria.

Il kit elaborato dal pizzaiolo di Duje, Michele Leo, comprende quattro dischi di impasto già cotti e tutti gli ingredienti necessari per realizzare sia la Margherita che la Napoli, da condire con una serie di materie prime scelte tra quelle usate nel locale di Largo Annigoni e quelle selezionate insieme a produttori locali (basti pensare alla salsiccia di Grigio del Casentino di Fabio Picchi del vicino Cibreo). 

Disponibile anche nella versione senza glutine, il kit di Duje - al costo di 30 euro  - consente di mantenere la pizza in frigo per qualche giorno e di “finirla” con un passaggio in forno: tra il topping e la cottura, in una decina di minuti al massimo si riesce a gustare una pizza praticamente identica a quella appena uscita dal forno a legna.

“La base della pizza – spiega Michele Leo – è cotta nel forno a legna, acquisendo già in questa fase di precottura tutte le caratteristiche di scioglievolezza tipiche della pizza napoletana. Il resto lo fanno le materie prime di altissima qualità, dal pomodoro alla mozzarella campana. Poco più di 5 minuti nel forno di casa e si ottiene una pizza pronta da gustare calda, come appena fatta”.

Ma il pizza-kit non è che una delle novità legate alla riapertura di Duje: dopo aver approfittato del lockdown per modificare l'assetto interno del locale e risistemare i tavoli per garantire un’esperienza piacevole in tempi di Covid, adesso si possono gustare le specialità della pizzeria anche nel dehor esterno, dal giovedì alla domenica dalle 19 alle 23 con una nuova formula aperitivo che consente di abbinare un fritto o una pizza a portafogli con un cocktail realizzato in collaborazione col cocktail bar Big Easy di Prato. 

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento