Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pizza e Brunello di Montalcino: matrimonio hard a tavola / VIDEO

Speciale serata gourmet a una settimana delle anteprime toscane del vino  

 

Una sfida coraggiosa, quasi ardita. Accostare la pizza con un Brunello di Montalcino. Una prova di cucina temeraria in cui si è cimentato Michele Leo (titolato dal Gambero Rosso con 3 spicchi per le sue pizze griffate).  
Il confronto tra pizze e Brunello di Montalcino si è svolto ieri sera all'interno della pizzeria Duje di Largo Annigoni e arriva a una settimana dall’inizio delle anteprime toscane del vino. 

Una serata – rigorosamente su invito – in cui gli addetti ai lavori hanno assaggiato, dopo un’entrée di pizza fritta con lampredotto e salsa verde, il Brunello di Montalcino 2015 dell’azienda agricola Il Poggiolo (con una produzione di Brunello di circa 25mila bottiglie), accostato a una versione della pizza Margherita impreziosita dal sapore deciso del ragù napoletano, cotto a lungo e a fuoco lento, come da tradizione.

A seguire, il secondo round della sfida ha visto il “Terra Rossa” 2015 del Poggiolo sposarsi a un’inedita pizza al Brunello di Montalcino: per l’occasione Michele Leo ha pensato a una pizza con cavolo nero, fior di latte, salsiccia e salsa di patate con una riduzione – per l’appunto – del nobile vino. 

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento