1000 Miglia: il passaggio della corsa più bella del mondo / VIDEO - FOTO

Il passaggio nel Fiorentino nella penultima tappa dell'edizione 2021

La corsa più bella del mondo ritorna in Toscana. Ieri la carovana della 1000 Miglia ha “graffiato”  le strade della nostra regione per la seconda volta nell’edizione 2021. Stavolta sul ritorno della 39esima corsa di regolarità storica nella tappa tra Roma e Bologna. 

I bolidi d’epoca sono transitati - lasciando una nutrita scia di pubblico e appassionati dei motori - dal Chianti senese per poi sfilare in quello fiorentino - passando da Panzano in Chianti - e toccando la Val di Pesa.  Attraversando quindi lo Scandiccese e il Lastrigiano, e macinando poi chilometri sulle strade di Montelupo Fiorentino e Capraia e Limite fino al Pratese. Per poi salire fino a Barberino di Mugello. Quindi di volata su Futa e Raticosa, i passi che portano fino al capoluogo emiliano. 

375 i gioiellini titolati a partecipare a questa edizione, il requisito per poter accedere è aver partecipato ad una delle gare originali, quelle disputate tra il 1927 e il 1957, a cui si vanno aggiungere una mandria di fuoriserie del Cavallino - oltre centinaio solo le Ferrari - e per la prima volta anche veicoli elettrici. Poco più di cinquecento i mezzi totali, per circa mille partecipanti complessivi.

Non è mancata una novità sul tracciato: per la prima volta il senso di marcia della gara è stato invertito rispetto alle recenti edizioni, riprendendo il senso antiorario della corsa originale. Oggi l’ultima tappa del percorso - lungo all’incirca 1700 chilometri - con partenza da Bologna e arrivo a Brescia.

Si parla di

Video popolari

1000 Miglia: il passaggio della corsa più bella del mondo / VIDEO - FOTO

FirenzeToday è in caricamento