Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: la fine del lockdown vista dai chioschi dei lampredottai / VIDEO

La parola agli storici trippai di Firenze

 

Come vedono il futuro e come si sono organizzati per la fase 2 i lampredottai, da sempre 'sentinelle' privilegiate degli umori della strada?

Con la schiettezza e la verve ironica che li contraddistingue, gli interpreti del re dello street food cittadino spiegano quali misure hanno preso per essere in regola con le nuove norme contro la diffusione del virus.

"Gli è successo icchè gli è successo, ci siamo adeguati", "Diciamo di non stare appiccicati, ci siamo attrezzati di cartellonistiche, gel, barriere, tavoli distanziati" affermano.

I lampredottai si dicono moderatamente ottimisti sulla ripresa. E hanno una certezza comune, come scandisce uno di loro: "La ripartenza avverrà dai chioschi, dalle piazze".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento