Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mountain Bike, Kayak e trekking: dopo il lockdown riapre l'isola di Pianosa. Ed è una meraviglia

Previste misure di sicurezza anti Covid-19

 

Dopo il lockdown, riaprono ai visitatori le isole e le aree protette dell'Arcipelago Toscano, vere e proprie perle incastonate tra il Mar Ligure e il mar Tirreno.

Oggi, sabato 30 maggio, tocca a Pianosa. Ed è il momento migliore per visitare l'isola, con l'esplosione di fioriture e belle giornate. Un luogo straordinario per la sua natura, per i suoi colori, per il grande fascino della sua storia. 

L'isola è di nuovo collegata giornalmente e i servizi del Parco Nazionale dell'arcipelago Toscano ripartono, con nuove modalità che garantiscono il distanziamento e la sanificazione per godersi una gita disintossicante e salutare in piena tranquillità.

Sono inoltre possibili molte attività all'aria aperta e la Casa del Parco è di nuovo attiva come presidio informativo e di assistenza ai visitatori.

Le visite seguiranno il protocollo anti-covid approvato da Federparchi: distanziamento, utilizzo dei dispositivi di protezione, una guida ogni 12 partecipanti.

Sabato 6 giugno inizieranno le escursioni, prenotabili esclusivamente online, riservate a sole 8 date programmate nel mese di giugno e destinate a 50 posti per ciascuna data.

Si tratta di una nuova combinazione che prevede una guida dedicata al visitatore a disposizione tutto il giorno per svolgere trekking, e molto altro.

La partenza è da Piombino ed è previsto la scalo a Marina di Campo. Le escursioni saranno gestite con un protocollo di distanziamento sociale per garantire la sicurezza dei visitatori.

Tutte le informazioni su questa nuova modalità e le prenotazioni si fanno direttamente sul sito https://prenotazioni.islepark.it/pianosa/ oppure chiamando Info Park (info@parcoarcipelago.info - tel 0565-908231), il centro organizzativo ufficiale dell'Ente Parco.

Per quanto invece riguarda le offerte 'classiche', con prenotazione dei diversi servizi di visita, si parte oggi, 30 maggio. C'è la visita al paese di Pianosa (Durata: 1h.30’. Costo: € 5, esenti bambini fino a 4 anni), l'escursione trekking (Durata: 2h. Costo: € 10 adulti, € 5 ragazzi 5-12 anni, esenti bambini fino 4 anni).

Ma anche mountain bike (Durata: 2h. Lunghezza: 11 km. Costo: € 15 adulti e bambini sopra i 12 anni, non è possibile portare bambini con seggiolino. Obbligo di autorizzazione per i minori accompagnati da un adulto responsabile, obbligatori anche casco e calzature adeguate).

E Kayak: un'escursione per piccoli gruppi alla scoperta della costa orientale di Pianosa, partendo dalla spiaggia di Cala Giovanna. Un'occasione straordinaria per navigare nelle acque dell’area marina protetta avvicinandosi alle spettacolari coste e alle suggestive scogliere dell’isola.

Questa attività, però, non è adatta a principianti. La durata è di 2 ore. Costo: € 25. Minorenni da 14 anni compiuti, accompagnati da un adulto responsabile, con autorizzazione sottoscritta da parte dei genitori.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento