rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022

Expo 2020 Dubai: Firenze "motore" del padiglione Italia / VIDEO

Alla scoperta del 'gemello' del David a Dubai

La redazione di Today vi porta all’interno di Expo 2020, l'esposizione universale che avrebbe dovuto svolgersi a Dubai tra il 1º ottobre 2020 e il 31 marzo 2021 con un flusso stimato di 25 milioni di visitatori. Evento che, a causa della pandemia di COVID-19 del 2020, è stato posticipato di un anno ed è partita il 1º ottobre 2021 e si chiuderà il 31 marzo 2022. 

Il tema previsto per l'esposizione è collegare le menti e creare il futuro, strettamente connesso al nome arabo della città.  Il sito proposto per la manifestazione è un nuovo quartiere fieristico denominato Dubai Trade Center, una superficie di 400 ettari, ben 4 volte più grande rispetto a quella di Expo 2015 a Milano.

Il centro del sito è la piazza Al Wasl, denominata con l'antico nome di Dubai, il cui significato è "la connessione". Da essa si dipanano, come tre grandi petali, le tre aree tematiche della manifestazione: opportunità, sostenibilità e mobilità. Tutti i viali attorno alle aree tematiche e la stessa piazza centrale sono ricoperti di tende di materiale fotovoltaico che genera il 50% dell'energia richiesta dall'intero sito espositivo. 

Padiglione Italia 

Il padiglione Italia è uno dei più amati all’interno di Expo2020: ospita 53 aziende, 15 regioni e 30 università del nostro Paese per oltre 400 eventi programmati. 

Vascelli utilizzati per il tetto e verniciati con colori naturali, pareti di corda create con circa 2 milioni di bottiglie di plastica riciclata, pavimenti di bucce d'arancia e mura di fondi di caffè, laghi di alghe rappresentano l'essenza ambientalista di questa struttura premiata come miglior progetto imprenditoriale dell'anno. La facciata del padiglione è fatta di 70 chilometri di corda che permette di far passare l'aria e non avere l'aria condizionata, corde risultato oggi di riciclo di milioni di bottiglie di plastica che hanno creato la facciata del padiglione Italia a Expo2020  che domani saranno trasformate in altro, lo stesso si può dire dell'architettura di questo Padiglione, questo tetto sono tre imbarcazioni che diventano tetto durante l'Expo e che domani potranno volendo tornare a solcare i mari.

ll tour si conclude al Teatro della memoria, dove il David di Michelangelo è pronto a fissare negli occhi i turisti. 

Un ampio spazio è dedicato anche al made in Italy tecnologico, rappresentato da Leonardo che ha portato a Dubai la trivella robotica che andrà su Marte, l'orologio atomico capace di sbagliare al massimo di un secondo ogni 3 milioni di anni, di cui una gondola motore fa bella mostra di sé al centro del padiglione mentre altre novità verranno presentate nel corso della manifestazione.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Expo 2020 Dubai: Firenze "motore" del padiglione Italia / VIDEO

FirenzeToday è in caricamento