Gestori delle discoteche in piazza: "Fateci lavorare" / VIDEO

"Diecimila persone rischiano di perdere il lavoro"

Questa mattina i titolari dei locali da ballo della Toscana si sono raccolti di fronte alla sede Rai per fare pressing sul governo perché si decida a fissare una data di ripartenza anche per le imprese del mondo della notte.  
 
“Si è ripreso a ballare per strada, negli assembramenti spontanei delle piazze, nelle feste private e nei rave party illegali. Ovunque tranne che nei locali da ballo, ancora chiusi per decreto e senza alcuna prospettiva certa di riapertura. È una condanna al silenzio che colpisce nella sola Toscana 150 imprese, tra discoteche e sale da ballo, e 16mila addetti tra dipendenti fissi, stagionali e indotto. 100mila in tutta Italia”, sottolinea il vicepresidente di SILB (Sindacato Italiano Locali da Ballo)-Confcommercio Toscana Riccardo Tarantoli, che a Firenze è anche presidente provinciale della categoria.  
 
 

Si parla di

Video popolari

Gestori delle discoteche in piazza: "Fateci lavorare" / VIDEO

FirenzeToday è in caricamento