Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trincea coronavirus: un giorno al fianco degli "angeli" della Fratellanza Militare / VIDEO

Oltre 700 persone dell'associazione fiorentina partecipano al continuo lavoro per contrastare l'emergenza

 

Una giornata trascorsa con i volontari della Fratellanza Militare, operatori in servizio sull'ambulanza "Covid19" specializzata nel soccorso di persone sospette o positive al nuovo coronavirus. Volontari che, dalle otto del mattino, non si sono mai fermati: un servizio dopo l'altro, pronti a ripartire per un nuovo incarico spinti dalla volontà di aiutare il prossimo.

Un esercito composto da 700 "angeli" tra volontari e dipendenti. “Sono persone che lavorano tanto, non in termine di tempo investito quanto di sforzo psicologico" spiega Niccolò Mancini, vicepresidente dell'Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (ANPAS) nonché presidente della Fratellanza Militare. 

"Tutti loro stanno facendo uno sforzo costante che in questo momento serve a fronteggiare un'emergenza di questo tipo e vincere una battaglia a colpi di impegno, attenzione costante e senso di responsabilità".  "Credo che si debba essere profondamente grati a questo esercito di persone che contribuisce al bene comune vedendo di tutto, tutto ciò che l'emergenza tira fuori in questo duro momento".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento