Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uffa, il tampone nasale fai da te per la diagnosi del Covid. Ecco come funziona / VIDEO

"Uffa!", è questo il nome del tampone autosomministrato per la diagnosi di Covid-19 messo a punto nel laboratorio di Immunologia dell’ospedale pediatrico fiorentino

 

L'Ospedale pediatrico Meyer ha messo a punto il proprio tampone nasale fai da te per la diagnosi del Covid-19. Nel realizzare questo kit, che ha già superato con successo la prima fase dello studio, si è perseguito un duplice obiettivo: limitare il tampone al solo naso, a tutto vantaggio del comfort dei pazienti (pensiamo, ad esempio, a un bambino piccolo che deve ripeterlo periodicamente) e fare in modo che potesse essere autosomministrato, senza l’impiego di personale sanitario. Studi recenti (consultabili QUI e QUI), hanno dimostrato che in questo modo la procedura di esecuzione del tampone può essere significativamente snellita, con la medesima efficacia. Lo studio “Uffa!”, approvato con parere del Comitato Etico Pediatrico Regionale del 01.10.2020 è stato avviato il 6 ottobre 2020 e si è appena conclusa la prima fase.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento