Martedì, 23 Luglio 2024
Volley

Volley A1 femminile, la Savino Del Bene torna a correre: 3-0 a Cuneo

Le biancoblù impongono ritmi alti e rovinano l'esordio sulla panchina delle Gatte di Stefano Micoli. Barbolini: "Prestazione estremamente positiva"

Il cambio di allenatore qualche grattacapo lo poteva creare alla Savino Del Bene Scandicci, chiamata a ripartire dopo il doppio ko di misura in Coppa Italia e Champions, ma così non è stato. Le biancoblù, nell'anticipo del sabato, hanno battuto nettamente l'Honda Oliviero San Bernardo Cuneo rovinando così l'esordio di Stefano Micoli, neo coach delle Gatte che in settimana ha preso il posto di Massimo Bellano.

Nel 3-0 di Palazzo Wanny, ottenuto in modalità "very fast", spicca la prova di Britt Herbots, autrice di 12 punti e 4 ace. Notevoli anche le sue percentuali, con il 66% di ricezione perfetta ed il 50% in attacco. Top scorer, e non è una novità, Ekaterina Antropova, capace di produrre 14 punti, 5 ace e 2 muri vincenti.

Insomma, un buon allenamento in vista dell'importantissimo match di mercoledì prossimo, quando sempre a Firenze arriverà l'Eczacibasi per il ritorno dei quarti. E qui in pratica ci si giocherà un'intera stagione o quasi. 

La partita

Il sestetto iniziale prevede Di Iulio al palleggio e Antropova da opposto. Ruddins e Herbots sono le due schiacciatrici titolari, mentre la coppia di centrali è quella con Alberti e Washington. Il ruolo di libero è affidato a Parrocchiale.

Herbots è subito incisiva al servizio (3-1), Kubik la imita per il sorpasso piemontese (4-5). Break di Antropova per il 6-5. Il primo set in pratica finisce qua: all'allungo che vale il 12-8, segue quello del 18-12 con un ace di Antropova. Di Iulio si mette in proprio per il 23-14, mentre il muro di Herbots chiude la prima frazione sul 25-14.

Le Gatte ripartono bene nel secondo set (1-3), l'ace di Herbots ribalta subito il risultato (4-3). Qualche sbavatura di troppo delle biancoblù costa il 7-9, ma un errore di Stigrot significa nuovamente parità (9-9). Sul 13-10 Micoli chiama time out, ma non serve perchè Herbots, ancora dsai nove metri, fa 15-11. Antropova e Ruddins rendono il divario incolmabile (18-12), mentre dieci sono le palle set per Scandicci con la fast di Washington (24-14). L'errore al servizio di Scola significa 25-15 ed il conseguente due a zero per la squadra di casa.

Obbiettivo una chiusura veloce per risparmiare più energie possibili in vista di mercoledì e lo dimostra il 5-1 iniziale con Herbots, autrice dell'ennesimo ace. Antropova va a segno due volte per il 15-9, segue una Ruddins particolarmente ispirata (18-10). Non c'è storia e il sipario cala su un 25-14 facile facile. 

Il commento dei protagonisti

Così Massimo Barbolini dopo questa netta vittoria: "Giudizio della gara estremamente positivo. Le ragazze hanno affrontato la partita nel modo migliore, sia come approccio che come come si è giocato. Non abbiamo mai lasciato spazi agli avversari, che sicuramente sono una squadra che non sta giocando tanto bene, ma siamo stati bravi ad approfittarne e a fare una partita veloce, che ci fa bene anche in vista di mercoledì (ndr, quando la Savino Del Bene Volley affronterà l'Eczac?ba?? nella gara di ritorno dei quarti di finale di CEV Champions League)". 

Il tabellino

Savino Del Bene Scandicci - Honda Olivero S.Bernardo Cuneo: 3-0 (25-14, 25-15, 25-14)

Savino Del Bene Scandicci: Alberti 6, Herbots 12, Zhu Ting n.e., Ruddins 10, Di Iulio 1, Villani n.e., Ognjenovic n.e., Parrocchiale (L1), Armini (L2) n.e., Nwakalor n.e., Washington 7, Carol n.e., Antropova 14, Diop n.e.. All.: Barbolini M.

Honda Olivero S.Bernardo Cuneo: Scola, Tanase n.e., Ferrario (L2) n.e., Sylves 4, Stigrot 5, Kubik 7, Enweonwu 9, Signorile, Hall 3, Scognamillo (L1), Haak, Molinaro 1. All.: Micoli S.

Arbitri: Cecconato - Piana

Durata: 1 h 15' (22', 25', 21')

Attacco (Pt%): 46% - 30%

Ricezione Pos% (Prf%): 71% - 50% (54% - 27%)

Muri Vincenti: 4-2

Ace: 9-1

MVP: Herbots

Spettatori: 1489

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, la Savino Del Bene torna a correre: 3-0 a Cuneo
FirenzeToday è in caricamento