Venerdì, 19 Luglio 2024
Volley

Volley A1 femminile, la Savino Del Bene Scandicci annuncia il ritorno di Brenda Castillo

Confermati i rumors delle scorse settimane: il libero dominicano torna a vestire il biancoblù dopo la stagione di Milano

Certi amori non finiscono, verrebbe proprio da dire. I rumors che hanno iniziato a circolare dallo scorso febbraio hanno trovato conferma: Brenda Castillo sarà nuovamente il libero della Savino Del Bene Scandicci.

La giocatrice della Repubblica Dominicana torna dunque in Toscana dopo la stagione con la Vero Volley Milano, pronta a rinverdire un passato glorioso: con la maglia biancoblù, anche grazie al suo contributo, la società di patron Nocentini ha conquistato i primi trofei assoluti della storia, ovvero la Challenge Cup del 2022 e la Coppa Cev del 2023.

Ritenuta una delle migliori al mondo nel suo ruolo, Castillo è un punto fermo della sua nazionale, con la quale ha vinto molti titoli a livello giovanile e seniores, e con la quale questa estate affronterà la sua terza Olimpiade in carriera.

Brenda dunque, esauriti gli impegni con la squadra del suo Paese, sarà a disposizione di coach Antiga con un bel biglietto da visita, avendo disputato nell'ultima annata 27 partite e chiudendo con il 48,6% di ricezione perfetta.

La carriera

Nata a San Cristóbal (Repubblica Dominicana) il 5 giugno 1992, Brenda Castillo muove i suoi primi passi nel 2007 con la squadra della sua città natale.

Dopo tre stagioni tra le fila del San Cristóbal, nel 2010 Brenda si trasferisce per un anno al Mirador, prima di affrontare la sua prima stagione all’estero con la maglia del Criollas de Caguas, con la quale si aggiudica il massimo campionato femminile di Porto Rico.

Nel 2012-2013 Castillo sbarca in Azerbaigian, accordandosi con il Rabit? Baku, club con il quale vince lo scudetto e il titolo di miglior libero del torneo. Castillo rimane per altre due stagioni al Rabit? Baku, completando una tripletta di titoli nazionali e aggiudicandosi anche il premio di miglior libero nella Champions League 2014.

La stagione 2015-2016 vede Castillo trasferirsi alla Lokomotiv Baku, club con la quale non riesce a vincere il titolo ed è anzi costretta ad accontentarsi del terzo posto in classifica. Dopo appena un’annata in maglia Lokomotiv Baku, Castillo affronta la prima esperienza brasiliana, giocando con il Bauru prima di rientrare in patria per disputare la Liga de Voleibol Superior con il Cristo Rey, società con la quale raggiunge la finale scudetto e ottiene premi come miglior ricevitrice, miglior difesa e miglior libero.

Nel 2020-2021 Brenda torna al Bauru in Brasile, ma rimane nel club verde oro solamente per un anno, dato che nel 2021-2022 approda in Italia indossando la maglia della Savino Del Bene Volley, con la quale vince i suoi primi due trofei europei a livello di club: la Challenge Cup e la CEV Cup.

Dopo un biennio in Toscana, Castillo raggiunge un accordo con l’Allianz Vero Volley Milano, ma dopo appena un anno decide di far rientro alla Savino Del Bene Volley e di affrontare la stagione 2024-2025 sotto la guida di coach Stephane Antiga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, la Savino Del Bene Scandicci annuncia il ritorno di Brenda Castillo
FirenzeToday è in caricamento