Lunedì, 15 Luglio 2024
Volley

Volley A1 femminile, riposo in vista per Britt Herbots

La schiacciatrice della Savino Del Bene Scandicci non disputerà la Challenger Cup che scatterà il 4 luglio nelle Filippine. In palio un posto alla prossima VNL

Il riposo è fondamentale in un'atleta, specie se si viene da una stagione lunga e stressante. E ciò che "toccherà" a Britt Herbots, che non giocherà la Challenger Cup con la nazionale belga che scatterà dal prossimo 4 luglio e che metterà in palio un posto alla VNL 2025 oltre che punti preziosi per il mondiale. 

La schiacciatrice classe 1999, riconfermata dalla Savino Del Bene Scandicci poco più di un mese fa, non farà parte del gruppo e preparerà con calma e dovizia il 2024/25, che vedrà le biancoblù impegnare su moltepilici fronti, campionato e Champions League in primis.

Per Herbots dunque l'ultimo impegno è stato quello della European Golden League, terminata al terzo posto grazie al successo con il massimo scarto ai danni della Romania in quel di Ostrava, visto e considerato che il Belgio non parteciperà alle olimpiadi.

Il quarto di finale mette di fronte i fiamminghi e la Svezia: sarebbe potuta essere una bella sfida tra la stessa schiacciatrice ed Isabelle Haak, ma entrambe, per motivi simili, resteranno a casa.

Di seguito il quadro completo dei quarti:

Porto Rico - Kenya

Belgio-Svezia

Repubblica Ceca-Argentina

Filippine-Vietnam

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, riposo in vista per Britt Herbots
FirenzeToday è in caricamento