Sabato, 13 Luglio 2024
Volley

Pallavolo, Antropova sfrutta l'occasione e trascina l'Italia alle finali di VNL

Il 3-0 ai danni della Corea Del Sud vale sia la qualificazioni alle olimpiadi che alle final eight di Bangkok. Per la cronaca l'opposta della Savino Del Bene è andata a segno 20 volte

Due obbiettivi centrati in un sol colpo. L'Italvolley femminile di Velasco, grazie al 3-0 rifilato alla Corea Del Sud, maturato in appena un'ora di gioco, si è qualificata matematicamente sia alle olimpiadi (anche se su questo c'erano pochi dubbi per la verità) che alle final eight della VNL in programma la prossima settimana a Bangkok (dal 20 al 23 giugno).

La classifica per le azzurre recita terzo posto con otto vittorie (25 punti), alle spalle dell’imbattuto Brasile (11 affermazioni, 31 punti) e della Polonia (nove successi, 27 punti), oltre ad aver incamerato punti preziosi nel ranking che sono valsi l'approdo aritmetico a Parigi. Per aver il sorteggio più favorevole possibile bisognerà continuare a vincere: le ultime avversarie si chiamano Stati Uniti e Serbia e sarà pertanto vietato mollare la presa.

Marchio biancoblù

Ampio il turnover attuato da Velasco nel match contro la formazione asiatica, ma il risultato non è cambiato. La pratica è stata risolta in grande velocità (25-16; 25-11; 25-13 sono parziali a dir poco eloquenti) e su essa c'è anche il marchio di Ekaterina Antropova.

L'opposta della Savino Del Bene Scandicci, schierata titolare per mero dovere di cronaca al posto di Paola Egonu, rimasta a riposo, ha risposto presente risultando la top scorer dell'incontro con 20 punti di cui 2 muri e 4 aces. Sicuramente un buon bottino per una giocatrice che potrà rivelarsi utile sia nel corso delle prossime partite della VNL che delle stesse olimpiadi. 

Il tabellino

ITALIA-COREA DEL SUD 3-0
(25-16; 25-11; 25-12)
ITALIA: Fahr 13, Orro 3, Sylla 5, Bonifacio 5, Antropova 20, Degradi 11, De Gennaro (L), Lubian, Cambi 3, Spirito (L), Giovannini 5. N.E. Bosetti, Egonu, Danesi. All. Velasco. 
COREA DEL SUD: Dahyeon 1, Sowhi 2, Hoyoung 3, Jiyun M. 10, Jiyun J. 7, Dahye (L), Chaewon (L), Jiwon, Dain, Juah 1, Jeongmin 1, Jeongha 3, Seungju, Suyean. All. Morales Lopez
Arbitri: Macias Luis Gerardo (MEX) e Liu Jiang (CHN)
Durata set: 18’, 17’, 18’
Italia: a 9,  bs 4,  m 13, et 13.
Corea del Sud:  a 1,  bs 4, m 2,  et 15. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Antropova sfrutta l'occasione e trascina l'Italia alle finali di VNL
FirenzeToday è in caricamento