rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Volley

La Savino Del Bene Scandicci vuole far sul serio anche ai playoff: Busto travolta in tre set

Senza storia la prima partita della serie dei quarti di finale al PalaRialdoli. Barbolini: "Bravi a far bene tante cose". Mercoledì si può chiudere

Sulla carta poteva essere il confronto più equilibrato di questi playoff scudetto ma si può dire che mai previsione sia stata più smentita. La Savino Del Bene Scandicci, in occasione di gara 1 disputata oggi al PalaRialdoli, poco o nulla ha lasciato ad una U Net E-Work Busto Arsizio scesa in Toscana piena di speranza. E' finita con un netto 3-0 dunque (25-20, 28-26, 25-13) che regala alle biancoblù un prezioso vantaggio. Mercoledì sera in Brianza il secondo atto nonchè l'occasione di chiudere il discorso senza ricorrere alla "bella".

LA PARTITA - Questo il sestetto che ha iniziato la partita: Malinov al palleggio, Antropova opposto, Natalia e Pietrini in banda, Lubian e Alberti centrali, Castillo libero.

Le due squadre partono alla pari ma il muro di Alberti significa il primo break della partita (8-4). L'attacco errato di Gray vale l'11-4, massimo vantaggio di questo primo set. Il time out chiesto da Musso funziona in qualche modo e il muro di Mingardi riporta Busto sotto (18-15). Pietrini non si lascia intimorire e allunga nuovamente (23-18). Il servizio a rete di Bosetti chiude la prima frazione (25-20).

Busto non è intenzionata a fare l'agnello sacrificale e si porta sul 4-7 con Gray. Due ace consecutivi di Natalia ribaltano la situazione (10-9), ma presto l'equlibrio verrà ristabilito. Si va avanti a suon di continui botta e risposta, fino a quando Lubian ed il muro di Natalia sembrano indirizzare in favore di Scandicci anche il secondo set (24-22). Le brianzole però riusciranno a recuperare con Olivotto e Bosetti, portando la sfida ai vantaggi (24-24). A risolvere tutto sono il monster block dui Antropova e il mani out di Pietrini (28-16). 

Il terzo set vede Busto controbattere solo nelle primissime battute (di Gray il 3-3), salvo poi venire letteralmente travolta da una Scandicci che andrà anche sopra di dieci (20-10) con Natalia. Chiude Lubian sul 25-13 e la testa va subito a mercoledì.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI - Un soddisfatto Massimo Barbolini commenta la performance delle sue atlete: "Molto brave le ragazze. Se escludiamo l’inizio del primo e la fine del terzo set penso che Busto Arsizio abbia giocato come sa. Siamo stati bravi noi a fare bene tante cose: a partire dalla distribuzione, ma anche la battuta. Abbiamo sofferto in ricezione, ma le ragazze sono state brave, perché Busto ha battuto veramente bene. In alcuni momenti abbiamo resistito, pensando a non prendere punto. Siamo sull’1-0, come avevo detto alle ragazze vincere non era abbastanza e perdere non voleva dire che era tutto finito. Siamo consapevoli che in Gara-2 ci aspetta una sfida molto più difficile, ma ci teniamo questo punto di vantaggio, sapendo che a Busto Arsizio dovremo fare qualcosina in più".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Savino Del Bene Scandicci vuole far sul serio anche ai playoff: Busto travolta in tre set

FirenzeToday è in caricamento