rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Volley

Cev Cup, missione compiuta per la Savino Del Bene Scandicci: 3-0 al Galatasaray e ottavi conquistati

Le ragazze di Barbolini scendono in campo attente e concentrate e rimuovono senza esitazioni l'ostacolo turco. Prossimo turno le croate del Mladost di Zagabria

Bastavano due set per compiere la missione, invece la Savino Del Bene Scandicci ha dimostrato di non volersi accontentare, superando l'esame a pieni voti. Il Galatasaray nulla ha potuto contro la motivatissima squadra di Massimo Barbolini, che ha vinto anche il match di ritorno con un netto 3-0 accedendo così di slancio agli ottavi di finali della Cev Cup, obbiettivo dichiarato dalla società biancoblù. 

A Palazzo Wanny non c'è stata partita e lo dimostrano i parziali (25-14, 25-19 e 25-21). Ora è tempo di pensare a chiudere al meglio un 2022 eccezionale: il 26 c'è il derby contro il Bisonte, importante per conservare la seconda posizione in classifica. Per quanto riguarda infine la seconda competizione europea per ordine di importanza il prossimo ostacolo sarà la squadra croata del Mladost: andata a Zagabria il 10 gennaio 2023, ritorno la settimana dopo a Firenze. 

LA PARTITA - Barbolini schiera la seguente formazione: Di Iulio al palleggio, Antropova opposto, Alberti e Belien centrali, Pietrini e Zhu in banda, con Castillo libero titolare.

Le padrone di casa sono fortemente intenzionate a prendere in mano il gioco: Zhu e Antropova segnano subito il primo strappo (8-1). Le turche accorciano (10-7), ma due servizi consecutivi di Di Iulio, giudicata la migliore in campo, ristabiliscono le distanze (14-8). La palleggiatrice, molto più che una riserva, ci prende gusto e ancora dai nove metri sigla il 25-14.

Il Gala prova a mettere un po' di timore con il 3-6 che porta la firma di Akyol, pronta risposta della Savino Del Bene con il muro di Alberti (7-7). Nuovo break con Zhu e Antropova (12-9), poi l'allungo determinante con quest'ultima e Pietrini (22-16). Anche il secondo set non ha più storia e viene chiuso da un errore di Vasilantonaki. 2-0 e qualificazione ottenuta al prossimo turno. 

Barbolini, in virtù di questo, stravolge lo schieramento iniziale e le ospiti provano ad approfittarne andando sul 3-6. Malinov ed Antropova rimediano (8-8) e sarà l'opposta classe 2003 a trovare il primo sorpasso (12-11). L'allungo è di Zhu (13-11). Sussulto della squadra del Bosforo con Popovic (15-15) ma sarà l'ultimo della serie: le solite Zhu Thing e Antropova conducono Scandicci sul 24-20, con quattro match point a disposizione. Viene sfruttato il secondo con un errore in attacco avversario. Nessuno sconto dunque malgrado la situazione iniziale favorevole e la testa vola dunque al derby di lunedì. 

I COMMENTI DEI PROTAGONISTI - Così nel post gara coach Massimo Barbolini: "Siamo contenti di come stiamo lavorando, stiamo facendo un bellissimo percorso. Questa qualificazione non era scontata, ma l’abbiamo ottenuta in maniera molto netta. Adesso godiamoci questi 2-3 giorni di festa. Ovviamente ci alleneremo il 24 e 25, poi il 26 dicembre avremo l’ultima partita del girone d’andata. Sarà una partita importante, perchè ci potrebbe servire per “sigillare” un ottimo piazzamento in classifica". 

TABELLINO

Savino Del Bene Scandicci-Galatasaray HDI Sigorta Istanbul 3-0 (25-14, 25-19, 25-21)
Savino Del Bene Scandicci: Sorokaite ne, Alberti 7, Belien 6, Zhu 14, Malinov, Pietrini 6, Mingardi ne, Shcherban 1, Angeloni (L) ne, Guidi, Washington ne, Antropova 17, Castillo (L), Di Iulio 4. All. Barbolini.
Galatasaray HDI Sigorta Istanbul: Vasilantonaki 19, Aydin 6, Karadayi (L), Popovic 6, Hacimustafaoglu 1, Beyaz ne, Kafkas 1, Akyol 5, Kilic , Dumanoglu (L) ne, Yesilirmak 4, Ozsoy ne, Bell 2, Ural 2. All. Guneyligil.
Arbitri: Avramidis (Grecia) e Pindral (Polonia).
Note: Spettatori 912. Scandicci: battute vincenti 6, battute sbagliate 5, attacco 48%, ricezione 39%-22%, muri 7, errori 8. Galatasaray: battute vincenti 2, battute sbagliate 6, attacco 35%, ricezione 43%-22%, muri 7, errori 20.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cev Cup, missione compiuta per la Savino Del Bene Scandicci: 3-0 al Galatasaray e ottavi conquistati

FirenzeToday è in caricamento