Volley

Volley femminile, Ognenovic sarà portabandiera alle olimpiadi

Al libero della Savino Del Bene Scandicci il Comitato Olimpico serbo ha conferito questo onore assieme al giocatore di pallanuoto Mandic

A quasi quarant'anni è ancora una delle giocatrici più reclamizzate del panorama internazionale. Lo dimostra l'onore che Maja Ognjenovic ha ricevuto dal comitato olimpico del suo Paese: la palleggiatrice della Savino Del Bene Scandicci e capitano della nazionale sarà il portabandiera della Serbia in occasione della cerimonia inaugurale delle prossime olimpiadi assieme a Dušan Mandi?, giocatore di pallanuoto. 

Ad annunciarlo è la stessa Ossrb, la federazione serba, di cui riportiamo il comunicato di seguito:

"La Direzione esecutiva del Comitato olimpico serbo ha deciso oggi, durante la XXX sessione, che Maja Ognjenovi?, capitano della nazionale seniores femminile della Serbia, e Dušan Mandi?, giocatore di pallanuoto della nazionale serba, saranno i portabandiera della cerimonia di apertura dei XXXIII Giochi Olimpici 2024 di Parigi.

Per Maja Ognjenovi? i Giochi Olimpici di Parigi saranno i quinti consecutivi che giocherà con la maglia della nazionale serba. Come è noto, insieme alle compagne di Nazionale, ha vinto l’argento ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro nel 2016 e il bronzo ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021.

Il 26 luglio si terrà a Parigi la cerimonia di apertura dei XXXIII Giochi Olimpici 2024". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile, Ognenovic sarà portabandiera alle olimpiadi
FirenzeToday è in caricamento