rotate-mobile
Volley

Serie A1 femminile, Maurizio Negro fa tappa a Palazzo Wanny

Il neo preparatore atletico, approfittando di un momento di sosta, ha voluto fare la conoscenza del suo nuovo ambiente: "Struttura all'avanguardia"

La nomina, insieme alla conferma di coach Bellano, era già stata resa effettiva qualche settimana fa ma nella mattinata odierna si è registrato il primo atto della sua nuova avventura in terra fiorentina. E così Maurizio Negro, neo preparatore atletico del Bisonte Firenze al posto di Nadia Centoni, emigrata a Trento, ha fatto la sua prima comparsa a Palazzo Wanny, sede delle partite casalinghe della squadra. Il tutto approfittando di una pausa degli impegni della nazionale femminile dell’Estonia con la quale sta partecipando alla CEV European Silver League. A fare gli onori di casa il presidente Sità, lo staff dei fisioterapisti diretto da Michele Savarese e la Dottoressa Scaletti.

Queste le dichiarazioni di Negro rese all'ufficio stampa bisontino: "Sono molto contento perché ho conosciuto il presidente, Palazzo Wanny è bellissimo e speriamo di poterlo riempire di persone. La struttura è veramente all'avanguardia, il fatto di avere lì la sala pesi e la sala medica e tutto il resto è sicuramente qualcosa di unico, moderno e innovativo. È stata un'emozione bellissima entrare a Palazzo Wanny sapendo che sarà la mia casa, sono molto contento e onorato di poter lavorare per Il Bisonte Volley Firenze, una delle società più blasonate d'Italia. Ho fatto la conoscenza delle prime giocatrici: Cambi, che mi è sembrata molto decisa e Guiducci e Adelusi che seppur giovani avranno tanto da dimostrare quest'anno. Ho incontrato lo staff dei fisioterapisti diretto da Savarese e la dottoressa Scaletti, è importante capire subito che siamo uno staff per poter lavorare in armonia tutti nella stessa direzione". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, Maurizio Negro fa tappa a Palazzo Wanny

FirenzeToday è in caricamento