rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley

Volley A1 femminile, Il Bisonte batte al tie break Bergamo e torna in corsa per i playoff

Prima gioia per Parisi, che la spunta al termine di una vera maratona. Il coach: "Era importante tornare a fare punti, ma possiamo migliorare"

C'era da tirare fuori l'orgoglio dopo le ultime prestazioni tutt'altro che esaltanti e Il Bisonte, seppur soffrendo, lo ha fatto regalando la prima gioia al nuovo coach Carlo Parisi. Il 3-2 contro il Volley Bergamo (21-25, 25-20, 22-25, 25-19, 15-10) consente alla squadra biancoazzurra di accorciare sull'ottavo posto e tornare in corsa per i playoff, obbiettivo dichiarato di inizio stagione; decisivo, al fine dei due punti conquistati, l'apposto di Sylvia Nwakalor, autrice di 25 punti. Buono il debutto della neo palleggiatrice Ofelia Malinov, anche se Gaia Guiducci, schierata ancora titolare, continua ad evidenziare una crescita esponenziale.

LA PARTITA -  Questo il sestetto base schierato dal tecnico calabrese: Guiducci in palleggio, Nwakalor opposto, Van Gestel e Herbots in banda, Graziani e Sylves al centro e Lapini libero, quest'ultima ancora al posto di Panetoni. 

Butigan a muro e due attacchi out di out di Nwakalor determinano il primo strappo dell'incontro (5-9); Parisi decide di inserire Malinov per Guiducci e Adelusi per Nwakalor e il ritardo viene dimezzato con quest'ultima neo entrata (14-16). Firenze rientra a pieno titolo nel match con il muro di Malinov (17-18), ma subito dopo Lorrayna trova il modo di allungare (17-20). Stufi non è precisa e le bisontine si riavvicinano ancora (20-21). Nwakalor manda fuori di pochissimo (ci vuole il videocheck per giudicare tale il suo attacco) ed è 20-23; chiude Butigan per il 21-24.

Avvio di secondo set equilibrato, a spezzarlo sono Sylves ed Herbots (11-9). Lanier sbaglia ed è allungo di Firenze (12-9), Nwakalor poi non si farà scappare l'occasione del 16-11. Bergamo dimezza (18-15), ma dopo il time out Nwakalor e Van Gestel ricacciano l'avversario a distanza di sicurezza (20-15). Gennari dai nove metri fa 20-17, Herbots non trema e chiude sul 25-20.

Meglio le bisontine ad inizio terzo set (5-3), Butigan e Frosini trovano il break che le porta sul 7-9. Controsorpasso Firenze con Herbots ed un ace di Nwakalor (10-9), reso vano dalla reazione delle orobiche (10-13), che difenderanno e contrattaccheranno meglio: la conseguenza diretta è il 12-18. Non bastano i cambi e malgrado un abbozzo di rimonta delle locali Bergamo si riporta in vantaggio (22-25).

Urge una decisa reazione onde evitare di uscire dal campo nuovamente a mani vuote: a suonare la carica sono Van Gestel e Graziani (9-4). Il ritmo delle bisontine è troppo elevato: Nwakalor realizza il 14-4, Herbots, dopo che si era andati addirittura sul 21-8, chiude sul 25-19 malgrado qualche passaggio a vuoto di troppo.

Si va al tie break, iniziato alla grande dal Bisonte: Van Gestel trova il 5-1, Herbots manda le due squadre al cambio di campo (8-3). L'ultima ad arrendersi è Lanier, autrice di due attacchi vincenti in fila (9-7), Butigan non è altrettanto precisa (12-8). Ace di Herbots (13-8), muro di Graziani su Lanier (14-8); sei match point, Nwakalor sfutta il terzo e fa esultare i 1500 di Palazzo Wanny per ua vittoria che potrebbe cambiare la stagione delle bisontine. 

I PROTAGONISTI DEL MATCH - Così Carlo Parisi dopo la partita: "Per noi era fondamentale fare punti per ritornare in palestra con uno spirito giusto e più propositivo: non è stata una bella partita, con tanti errori e anche tante situazioni che si possono migliorare, ma ciò che mi è piaciuto di più è stato l’atteggiamento della squadra, e come ha superato i momenti di difficoltà. Complimenti a Bergamo che ha sofferto ma ha giocato fino alla fine, per noi è un piccolo passo: sono qui da poco ma le ragazze lavorano bene in allenamento. In settimana non abbiamo proposto tante variazioni, abbiamo apportato solo qualche piccola modifica che la squadra ha recepito e questo mi fa piacere: ora con calma abbiamo un’altra settimana per lavorare". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, Il Bisonte batte al tie break Bergamo e torna in corsa per i playoff

FirenzeToday è in caricamento