rotate-mobile
Volley

Giornata no per Valdarninsieme, Bra si prende lo scontro salvezza: 3-1

Niente da fare per le ragazze di coach Lapi che interrompono la striscia di risultati positivi e cedono contro una diretta rivale

Dopo le due ultime vittorie casalinghe, le ragazze di coach Lapi incappano in una giornata no che regala i 3 punti a una diretta rivale in lotta per la salvezza; eppure tutti i segnali pre gara sembravano confortanti, a cominciare da un palazzetto al completo pronto a spingere le beniamine di casa.

Lapi schiera Monchi in regia con Zatini opposto, in posto quattro Poggi e Mariottini al centro Casimirri e Tani, libero Morandini. Sin dai primi scambi però si intravedono le difficoltà delle locali che dopo un buon inizio gara (5-1) subiscono la reazione della Libellula che grazie ad un muro (se ne conteranno 16 a fine gara) e una difesa efficacissima, riesce a controbattere agevolmente ogni attacco gialloblù meritando la conquista del primo set. 

Nel secondo parziale il coach cambia al centro inserendo Arnetoli per Tani, la gara si fa di nuovo entusiasmante, viaggiando in perfetta parità fino al 23-23, ma sono sempre le ragazze di Bra ad avere la meglio ai vantaggi 26-24. 

Nel terzo tempo ancora Lapi cambia di nuovo inserendo Mariottini in posto due con Brogi sulla linea delle schiacciatrici e la mossa sembra avere effetto. ValdarInsieme ritrova quegli automatismi visti in alcuni frangenti nelle gare precedenti e domina il set senza particolari problemi 25-20. 

Si riparte sulle ali dell’entusiasmo con un mini parziale favorevole 9-6, ma da qui in poi cala improvvisamente il buio. Errori in tutti i fondamentali riportano Bra a condurre 16-13 prima, 21-16 poi, timida reazione finale ma niente più, le ospiti chiudono la gara in scioltezza.

Così lo staff gialloblù al termine: “Non ci voleva questa battuta di arresto casalinga, era una partita importante che dovevamo far nostra, ma purtroppo l’inefficacia in battuta, a muro e soprattutto in attacco, hanno impedito alla nostra squadra di giocarsi le proprie chance di vittoria. Adesso due settimane di stop prima della ripresa, bisogna ricaricare le pile sia dal punto fisico che mentale in vista di un nuovo scontro salvezza importantissimo tra le mura del Palamatassino contro le giovanissime dell’Igor Volley posizionate in fondo alla classifica”.

IL TABELLINO
Unomaglia ValdarInsieme - Libellula Banca Crs 1-3 
I parziali: 19-25, 24-26, 25-20, 19-25

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata no per Valdarninsieme, Bra si prende lo scontro salvezza: 3-1

FirenzeToday è in caricamento