Fiorentina, tutto pronto per il ritorno di Montella: oggi il primo allenamento

Il tecnico campano, già alla guida della Fiorentina dal 2012 al 2015, è pronto a prendere il posto lasciato libero da Pioli dopo le sue dimissioni: dovrebbe firmare un contratto fino al 2020

Vincenzo Montella (ANSA)

Sono state ore movimentate in casa Fiorentina. La sconfitta contro il Frosinone ha certificato una crisi aperta già da qualche tempo, dovuta in larga parte ai troppi pareggi (15) e alle poche vittorie (8) ottenute dai gigliati nel campionato di Serie A.

Risultati che hanno determinato una situazione di classifica anonima con la squadra al decimo posto, lontana dai piazzamenti per l'Europa, spostando tutto il peso della stagione sulla semifinale di ritorno di Coppa Italia in programma in casa dell'Atalanta il prossimo 25 aprile (in cui la Fiorentina ripartirà dal 3-3 del Franchi).

Squadra a Montella

Dopo il k.o. coi ciociari la società viola ha diramato due comunicati per esprimere la propria insoddisfazione, il secondo dei quali ha indotto Stefano Pioli a rassegnare le proprie dimissioni da tecnico della prima squadra (ancora da capire quale sarà il futuro del suo staff tecnico). Al termine di una giornata di rilfessione la proprietà sembra aver optato per un ritorno al recente passato ingaggiando come nuovo tecnico Vincenzo Montella che dovrebbe dirigere il primo allenamento già oggi in mattinata per esordire in panchina contro il Bologna. Il tecnico torna così in sella dopo esperienze non proprio indimenticabili con Sampdoria, Milan e Siviglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contratto fino al 2020

Al momento manca solo l'ufficialità ma dovrebbe essere davvero tutto fatto per il ritorno dell'allenatore che a Firenze ha già lavorato dal 2012 al 2015 ottenendo tre volte il quarto posto in campionato, raggiungendo la finale di Coppa Italia (poi persa contro il Napoli) e una semifinale di Europa League (persa contro il Siviglia). Dimenticati, dunque, i dissapori con i Della Valle che al termine della stagione 2014-2015 portarono all'esonero del tecnico di Pomigliano d'Arco. Montella non sarà soltanto un traghettatore: per l'Aeroplanino dovrebbe esserci un contratto non fino al termine della stagione ma più lungo, almeno fino a giugno 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento