menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sofyan Amrabat (© ANSA)

Sofyan Amrabat (© ANSA)

Udinese-Fiorentina 0-1: Montiel manda i viola agli ottavi di finale

Un gol dello spagnolo nel secondo tempo supplementare decide la sfida della Dacia Arena. Fiorentina agli ottavi di finale contro l'Inter a San Siro

Nella serata in cui il calcio piange la scomparsa dell'eterno campione Diego Armando Maradona, la Fiorentina ha ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia battendo l'Udinese ai tempi supplementari con un gol di Tòfol Montiel, classe 2000 della primavera viola. A gennaio i viola affronteranno l'Inter.

Prima vittoria nel nuovo corso targato Prandelli, che dopo il brutto esordio con il Benevento, può guardare con un pizzico di ottimismo in più alla sfida di domenica con il Milan: la strada è ancora in salita ma questa iniezione di fiducia era necessaria. Sorride Rocco Commisso, che oggi compie 61 anni e non poteva sperare in un regalo migliore di una vittoria dopo un periodo buio dal punto di vista dei risultati.

Udinese-Fiorentina, la cronaca

Nel primo tempo la prima conclusione è di Vlahovic, un tiro debole al 7' parato senza alcun affanno da Musso. passato da poco il quarto d'ora, Milenkovic è autore di una chiusura decisiva su Lasagna, Terracciano poi è reattivo sul tentativo di Deulofeu. Mezz'ora di gioco: ci prova Amrabat con un tentativo impreciso, ignorato Vlahovic che si era inserito in maniera pericolosa, spreca la Fiorentina. Ancor più evidente la colossale occasione sprecata al 36' da Vlhaovic che dopo aver rubato palla a Nuytinck si ritrova tutto solo davanti a Musso ma calcia incredibilmente alto senza inquadrare la porta. Nel finale di primo tempo, tentativo impreciso dei padroni di casa con Forestieri. Si va al riposo sullo 0-0.

Nessun cambio durante l'intervallo, la partita riprende con un'immediata occasione per Forestieri, bravo a farsi largo in area di rigore e a calciare, ancora una volta attento Terracciano. I friulani insistono e una decina di minuti più tardi vanno nuovamente al tiro con De Paul, pallone fuori di poco. Trascorsa circa un'ora di gioco, Prandelli prova a disporre i suoi col tridente dopo l'ingresso di Eysseric per Kouamé. Al 67' occasione per Milenkovic, colpo di testa parato da Musso. Nel finale grande occasione per Pussetto imbeccato da De Paul e bravo a prendere il tempo a Biraghi che però lo disturba al momento della conclusione e poi protesta per il contatto.

Finita in parità al 90', la partita va avanti ai supplementari e viene risolta dal giovane spagnolo Montiel, subentrato al 110' al posto di Caceres: dopo due minuti dal suo ingresso in campo, il classe 2000 approfitta del bel lavoro di Cutrone che appoggia il pallone al limite dell'area per lo spagnolo, bravo a battere Musso di prima intenzione col sinistro. Fiorentina agli ottavi contro l'Inter.

Udinese-Fiorentina 0-1: il tabellino

UDINESE (4-3-3) – Musso; Molina [76 Larsen], Bonifazi [106 Becao], Nuytinck, Samir; Forestieri [77 Pussetto], De Paul, Makengo; Pereyra [63 Jajalo], Lasagna (K) [106 Okaka], Deulofeu
A disp.: Nicolas, Scuffet, Ouwejan, Okaka, Ter Avest, Micin, Gonzalez, Palumbo
All.: Luca Gotti

FIORENTINA (4-3-1-2) – Terracciano; Caceres [109 Montiel], Milenkovic, Pezzella (K) [68 Igor], Biraghi; Valero [80 Lirola], Pulgar, Amrabat; Castrovilli; Kouamé [60 Eysseric], Vlahovic [91 Cutrone] 
A disp.: Brancolini, Dragowski, Martinez Quarta, Duncan, Saponara, Barreca
All.: Claudio Cesare Prandelli

Arbitro: Serra di Torino
Note - mmoniti:  Pulgar, 55 Caceres, Biraghi (F), Samir, Makengo, Jajalo (U).
Recupero: 0′ p.t. – 4′ s.t. Recupero supplementari: 2′ p.t. – 1′ s.t.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento