Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Torino-Fiorentina 0-0 | Attacco spuntato: pareggio senza reti

Il match dell'Olimpico è giocato a ritmi discreti con diverse occasioni. Nonostante gli errori le squadre si affrontano a viso aperto

Il match del pranzo della 19^ giornata di Serie A tra Torino e Fiorentina finisce 0 a 0. Il primo tempo dell'Olimpico è giocato a ritmi discreti. Seppur vanno registrati diversi scivoloni in campo (terreno pessimo), le due squadre attaccano senza paura. Il secondo tempo, anche, è giocato a viso aperto dalle due squadre che però non trovano la via del gol. 

LE SCELTE - Fuori Rossi e Gomez, Vincenzo Montella rinuncia anche ai giovani Matos e Rebic, mettendo in campo una Fiorentina sempre più spagnolo e senza punte di ruolo. C'è Ilicic al centro dell'attacco, con Cuadrado e Joaquin pronti a supportarlo per mettere in difficoltà la fisica difesa granata. Cerci regolarmente titolare nei padroni di casa, con Barreto, e non Meggiorini, sua spalla in avanti:

PRIMO TEMPO - Prima iniziativa granata, con Cerci che riceve palla a destra e prova il tiro a girare: attento Neto. Prima occasione della gara per i viola al 9': Mati Fernandez salta Moretti e viene steso dallo stesso. Calcio di punizione dai 30 metri per la Fiorentina. Sul pallone Ilicic, Cuadrado e Mati stesso. Gran punizione del cileno che costringe Padelli al volo sulla sua sinistra per allontanare la sfera. Insiste la Fiorentina, dapprima con un cross di Tomovic e poi con in tiro da fuori area di Pizarro: palla sul fondo.

Partita vivace. Al 15' bello spunto di Joaquin che smarca Pasquale e crossa: dall'altra parte c'è Roncaglia che da buona posizione calcia alto. Il terreno di gioco crea qualche difficoltà ai giocatori in campo ma le occasioni non mancano. Al 20' Cerci, in contropiede, punta la porta viola e calcio: Neto pare in 3 tempi. 60 secondi dopo ottimo spunto di Borja Valero che cerca il colpo da biliardo: fuori di poco. La Fiorentina fatica ad entrare in area di rigore ma è brava a calciare da fuori: al 22' è il turno di Mati Fernandez. Attento Padelli. 

Al 32' ancora Fiorentina: Rodriguez supera tutti sullo stacco, Joaquin cerca la girata ravvicinata ma spedisce a lato. Al 40' Cerci scappa via in campo aperto: il numero 11 del Toro vola e calcia. Neto, in qualche modo, salva la Viola. La prima frazione finisce così: senza reti ma con diverse occasioni.  

SECONDO TEMPO - L'avvio di ripresa è divertente. Borja Valero impegna Padelli ma è il Torino ad avere le più grandi occasioni poco dopo. Al 52' contropiede granata sul calcio d'angolo viola, il solito Cerci rientra sul destro e chiama alla parata sul primo palo Neto. Ancora Cerci, semplicemente scatenato a destra: supera e semina Roncaglia nello spazio di pochi metri, assist al centro per Barreto che non si sa bene come fallisce il tap-in. Si salva la Fiorentina. 

Il match non si sblocca e Montella allora cambia: Iakovenko al posto di Ilicic. Al 64' altro contropiede pericoloso del Torino: i granata volano come frecce ma Barreto da buona posizione non da potenza al suo tiro, addomesticato poi da Neto. Risponde Ventura: fuori Barreto e Basha dentro Meggiorini e Brighi. Risponde Montella con Ambrosini per Mati Fernandez. Al minuto 79 occasionissima per il Toro: Cerci crea (cross bellissimo) e Meggiorini distrugge (tiro altissimo). 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Torino (3-5-2):
Padelli 6,5; Maksimovic 6, Glik 6, Moretti 6,5; Darmian 6, Basha 6 (77' Brighi 6), Gazzi 5,5, Farnerud 6,5, Pasquale 5,5; Cerci 6,5, Barreto 5,5 (69' Meggiorini 6). A disp.: Gomis, Berni, Bovo, Rodriguez, Tachtsidis, Bellomo All.: Ventura 
Fiorentina (4-3-2-1): Neto 6,5; Tomovic 6, Gonzalo Rodriguez 6,5, Savic 6, Roncaglia 6,5; Mati Fernandez 6 (77' Ambrosini 6), Pizarro 6, Borja Valero 6,5; Joaquin 6 (84' Matos sv), Cuadrado 5,5; Ilicic 5 (61' Iakovenko 5,5). A disp.: Munua, Lupatelli, Compper,  Pasqual, Vargas, Vecino, Aquilani, Rebic, Wolski. All. Montella
Ammoniti: Roncaglia (F)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino-Fiorentina 0-0 | Attacco spuntato: pareggio senza reti

FirenzeToday è in caricamento