Questione stadio, scende in campo Sgarbi: "Abbandonare il Franchi? Una follia"

Endorsement del noto critico d'arte al Comitato "Vogliamo il Franchi"

“Abbandonare il Franchi di Nervi? E’ peggio di un’idiozia, è una follia. Abbatterlo tutto o in parte neanche per idea, ha ragione il soprintendente Pessina. E’ un monumento degli anni Venti, nato con la passione per il calcio, e appartiene a una stagione architettonica sublime. Lasciarlo è condannarlo a morte. Firenze lo ammoderni, ma non tocchi la struttura. La Fiorentina deve essere orgogliosa di giocare in un tale capolavoro”. A dirlo è il critico d'arte Vittorio Sgarbi, che scende in campo per supportare “Vogliamo il Franchi”, il Comitato che ha raccolto oltre 2.000 firme di cittadini e vuole che lo stadio della Fiorentina resti a Campo di Marte.

“Senza Fiorentina, Franchi e Campo di Marte muoiono. Lo ha capito mister Commisso? E se lo ha capito, si sente davvero di affondare un quinto di Firenze per traslocare a Novoli o nel comune di Campi Bisenzio? Il sindaco Nardella è consapevole della mutazione che si prospetta per la città? Ed è chiaro a entrambi che la Fiorentina a Campi non sarebbe più fiorentina?” Domandano i membri del Comitato, forti dell'endorsement di Sgarbi. “Perciò, invece di sveltire l’operazione Novoli, che ha costi incerti e tempi più che utopici, il sindaco blocchi tutto e voli subito a New York a spiegare a Rocky Commisso perché conviene tornare sul progetto Franchi. Con opportuni restauri, è l’impianto ideale da lui desiderato. Pessina è stato chiaro: costruire tribune interne a ridosso del campo di può, ammodernare e anche coprire” aggiungono.
 
“Il dovere del sindaco è far capire a mister Commisso che un compromesso è necessario – insistono i membri del Comitato - Se investire nella Fiorentina è very good, portarla altrove è no good at all, perché significa la rovina di centinaia di attività e di migliaia di famiglie che nel Quartiere 2 vivono grazie alla presenza della Società e della squadra. Per Firenze sarebbe un disastro. Ci aspettiamo dunque rispetto per le prerogative della città. Il Franchi è la nobile casa della Fiorentina e tale ha da restare. Coraggio sindaco Nardella e mister Commisso” concludono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • Era scomparso da giorni, Alvaro trovato morto

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Montebeni, malore alla guida: auto nel fosso, feriti marito e moglie / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento