Sassuolo-Fiorentina 1-2: i viola ribaltano il risultato al Mapei Stadium

Neroverdi in vantaggio nel primo tempo con una rete di Boga. Nella ripresa Castrovilli show: goal e assist vincente per Milenkovic. Viola a quota 15 a -3 dal sesto posto in classifica

Dopo il passo falso in casa con la Lazio, torna al successo la Fiorentina, vittoriosa in rimonta sul campo del Sassuolo nel turno infrasettimanale di Serie A. La squadra di Montella era finita in svantaggio per la rete realizzata da Boga nel primo tempo ma nella ripresa è riuscita a ribaltare il risultato grazie ai goal di Castrovilli e Milenkovic.

Primo tempo di sofferenza per i toscani, forse anche per via dei diversi cambi nella formazione iniziale. Decisamente migliore la prestazione nel secondo tempo con lo show del centrocampista pugliese, autore del goal del pari e dell'assist vincente per Milenkovic. Con questo risultato i viola salgono a quota 15 a -3 dal sesto posto. Prossimo impegno domenica 3 novembre alle 18:00 in casa con il Parma. 

La cronaca di Sassuolo-Fiorentina

Tante novità di formazione nella Fiorentina tra squalificati e infortunati: in difesa c'è Venuti, a centrocampo Benassi per Badelj e in attacco Boateng con Chiesa. Partenza lanciata dei viola, pericolosi con una rapida ripartenza guidata da Castrovilli che cede il pallone a Sottil, conclusione centrale parata facilmente da Consigli. Ben più velenoso il tentativo di Boateng un minuto più tardi: l'ex di turno anticipa Marlon sul cross di Dalbert ma la sua conclusione finisce sul palo. Si fa vedere il Sassuolo al quarto d'ora: punizione di Berardi parata da Dragowski. Un paio di minuti più tardi bello spunto di Boga che irrompe da destra e cerca Caputo anticipato da Venuti. Resta a terra l'attaccante neroverde che reclama il rigore, Mariani fa riprendere il gioco. Premono i padroni di casa, al tiro con Berardi al 21', para ancora una volta il portiere viola. Il forcing dei neroverdi si concretizza al 24' dopo una grande azione personale di Boga: l'ivoriano parte da sinistra e va via ai difensori viola, entra in area e calcia col destro sul secondo palo battendo Dragowski. Fiorentina alla ricerca del pari: Boateng ci va vicino al 36', si salva Consigli sulla conclusione insidiosa del ghanese.Al 39' Benassi segna con un destro da limite ma l'arbitro non convalida per posizione irregolare di Pulgar. Resiste il fortino viola: la Fiorentina torna alla vittoria.

Ripresa al via con gli stessi protagonisti del primo tempo. In avvio subito un calcio di punizione per la Fiorentina, la conclusione di Pulgar però non crea problemi a Consigli che blocca. Dopo un'ora di gioco Montella manda in campo Ghezzal per Sottil. Pochi istanti più tardi la Fiorentina pareggia con un colpo di testa di Castrovilli su un bel cross di Venuti. Seconda rete stagionale per il centrocampista viola, abile a prendere il tempo a Romagna. Prova a scuotersi la formazione di De Zerbi con Boga, abile ad andar via a Venuti ma autore di un tiro debole parato senza affanni da Dragowski. Con un quarto d'ora di gara ancora da giocare, Montella si gioca il secondo cambio inserendo Vlahovic per Boateng. Al 77' il direttore di gara interrompe il match per presunti cori razzisti all'indirizzo di Duncan. Il gioco riprende soltanto dopo l'annuncio dello speaker. Fiorentina vicina al vantaggio al minuto 81 con una girata di Milenkovic sugli sviluppi di un corner. Il serbo si rifa pochi istanti più tardi facendosi trovare pronto sull'assist di Castrovilli. Decisivo il pallone recuperato da Chiesa sull'errore in disimpego di Duncan. La reazione neroverde è affidata a un calcio di punizione di Berardi calciato da posizione defilata ma Dragowski fa buona guardia. Ancora un'opportunità per i toscani all'86: Vlahovic va via in contropiede e serve Castrovilli, conclusione debole del numero 8 viola parata da Consigli. Ci prova anche Chiesa dopo una fuga sull'out sinistro, si oppone l'estremo difensore degli emiliani. Brivido per i gigliati al 90': sponda di Boga per Marlon che sbaglia a pochi passi dalla porta. 

Il tabellino di Sassuolo-Fiorentina 1-2

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Romagna, Marlon, Peluso; Djuricic (57' Obiang), Magnanelli, Duncan (83' Traorè); Berardi, Caputo (69' Defrel), Boga. A disp.: Turati, Russo, Defrel, Müldür, Raspadori, Piccinini, Ghion, Locatelli, Kyriakopoulos. All.: De Zerbi.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Venuti; Sottil (61' Ghezzal), Benassi (87' Badelj), Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Boateng (75' Vlahovic), Chiesa. A disp.: Terracciano, Brancolini, Pedro, Cristoforo, Eysseric, Ceccherini, Zurkowski, Rasmussen, Terzic. All.: Montella.

Arbitro: Mariani di Aprilia
Marcatori: 24' Boga (S)
Note - ammoniti Venuti, Pezzella, Dalbert, Castrovilli (F), Caputo, Djuricic, Berardi (S)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento