Roma-Fiorentina 2-0: Spinazzola e Pedro affondano i viola

All'Olimpico vincono i giallorossi: apre le marcature Spinazzola al 12', nella ripresa Pedro segna il raddoppio. Espulso Quarta Martinez nel finale

Terza sconfitta stagionale per la Fiorentina, battuta 2-0 all'Olimpico dalla Roma. Non una buona prova dei viola, già sotto nel punteggio dopo una decina di minuti per il gol di Spinazzola, e poi colpiti a metà ripresa da Pedro che ha legittimato la superiorità dei giallorossi.

In una gara in cui il passivo poteva essere ancora più pesante, non fosse stato per alcuni interventi decisivi di Dragowski, la squadra di Iachini ha evidenziato un netto passo indietro rispetto alla partita con l'Udinese e ha chiuso anche in dieci per il rosso diretto mostrato a Martinez Quarta. I viola, che torneranno in campo il 7 novembre sul campo del Parma, occupano momentaneamente l'undicesimo posto in classifica con 7 punti.

Roma-Fiorentina, la cronaca

Viola subito propositivi con un tiro dal limite di Castrovilli che termina fuori di poco. Subito dopo ci prova Ribérycon un tiro cross pericoloso che finisce sul fondo. Nonostante il buon avvio dei viola è la Roma a passare in vantaggio grazie a un contropiede di Spinazzola, fortunato a trovarsi il pallone tra i piedi e a battere poi Dragowski dal centro dell'are di rigore al 12'. La squadra di Fonseca, galvanizzata dal gol va alla ricerca del raddoppio con Dzeko e Pedro ma la retroguardia gigliata resiste. Al 22' grande intervento di Dragowski sul colpo di testa di Dzeko nato da azione da corner. L'estremo difensore polacco si ripete ancora su Kardsrop e Mikhitaryan. Dopo 45' si va al riposo con la Roma avanti 1-0. 

Nella ripresa subito dentro Pulgar per Castrovilli tra i viola che provano a scuotersi ma è l'ex Veretout a rendersi pericoloso con un sinistro dal limite che per poco non vale il raddoppio. Al 56' viola pericolosi con un tiro cross di Lirolache rischia di essere deviato alle spalle del proprio portiere da Smalling. Ancora vicina al raddoppio la Roma con Mikhitaryan al 63', anticipato di un soffio da Milenkovic dopo un'azione personale. L'ultima frazione di gara vede l'ingresso in campo di Kouame per di Callejón per cercare il pari ma è la Roma a trovare il secondo gol al 70': su un angolo battuto dai viola, i giallorossi ribaltano rapidamente il frontee e colpiscono Pedro. La squadra di Iachini ci prova ancoracon Vlahovic e Kouame ma senza efficacia e nel finale Orsato espelle Quarta per un fallo su Dzeko.

Roma-Fiorentina 2-0, il tabellino

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Smalling, Ibanez; Kardsrop, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mikhitaryan; Dzeko, A disp.: Farelli, Lopez, Cristante, Juan Jesus, Villar, Fazio, Mayoral, Kumbulla, Perez, Bruno Peres, Podgoreanu). All. Fonseca

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Martinez, Milenkovic, Caceres; Lirola, Bonaventura (56' Vlahovic), Amrabat (81' Duncan),  Castrovilli (46' Pulgar), Biraghi, Ribéry (81' Cutrone), Callejon (68' Kouame). A disp.: Terracciano, Brancolini, Kouame, Duncan, Saponara, Venuti, Barreca, Vlahovic, Ponsi, Cutrone, Pulgar, Igor. All. Iachini

Arbitro: Orsato di Schio
Marcatori: 12' Spinazzola (R), 70' Pedro (R)
Note -Ammoniti: Dzeko, Castrovilli, Veretout, Lirola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Extra cashback: il regalo di Natale del governo a chi acquista con carta di credito e bancomat

  • Coronavirus Toscana, 50.000 commercianti: "Sciopero fiscale, non paghiamo più le tasse"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento