Entusiasmo viola, Pioli: “A Udine ci giochiamo tanto. Servirà lucidità”

Il tecnico della Fiorentina ha parlato alla vigilia della sfida contro i friulani: "Proveranno a chiuderci gli spazi e colpire con le ripartenze, sarà una partita diversa da quella con la Roma"

Archiviato il sorprendente 7-1 con cui ha eliminato la Roma in Coppa Italia, la Fiorentina scenderà in campo domani pomeriggio contro l'Udinese. Una sfida insidiosa quella della Dacia Arena, contro una squadra che non vuole rimanere ulteriormente invischiata nella lotta per non retrocedere e che si preannuncia con un copione tattico molto diverso rispetto a quello di mercoledì contro i giallorossi.

Stefano Pioli, attraverso il sito ufficiale dei viola ha presentato la sfida con i friulani. "Preparare la partita nonostante l'euforia è stato facile. Era un’altra competizione, è una pagina che dobbiamo riaprire tra un mese ora dobbiamo pensare all’Udinese, un avversario temibile. Ci giochiamo tanto, è una settimana difficile e molto importante per noi". La terza gara in una settimana è un banco di prova importante al quale i toscani non arrivano impreparati: "I giocatori stanno bene, anche grazie alle squalifiche e a qualche rotazione non credo ci saranno giocatori che saranno costretti a giocare tre partite di fila. Sono tutti disponibili".

Attenzione alle ripartenze friulane

Pioli sembra avere un'idea abbastanza certa di cosa aspettarsi da parte dell'Udinese: "Hanno cambiato allenatore ma le posizioni in campo non sono poi così diverse. Proveranno a chiuderci gli spazi, sarà una partita diversa da quella con la Roma che invece attaccava. Dovremo avere la lucidità di palleggiare bene e non concedere le ripartenze".

Continuare a lottare da squadra

Se l'entusiasmo può far calare l'attenzione è anche vero che se ben canalizzato può aiutare la squadra a ottenere grandi risultati: "Stiamo bene, si vede, la squadra è convinta, è positiva. Dobbiamo ripartire dalle nostre basi, rispetto per gli avversari, voglia di fare la partita, di giocare e lottare da squadra rimanendo concentrati per 90 minuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento