rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Motomondiale

MotoGp al Mugello: 156.000 presenze nel fine settimana

Grande successo di pubblico per il Gran Premio d'Italia

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Pecco Bagnaia e la Ducati mandano in estasi il Mugello, dominando un fine settimana fantastico che ha registrato ben 156.000 spettatori (82.000 la domenica). La giornata di gara è stata un susseguirsi di emozioni a partire dalla parata dei piloti in pista, la Hero Walk e poi la griglia con gli sbandieratori di Castel San Barnaba, tenore Maurizio Marchioni fiorentino d’adozione e poi lo spettacolare passaggio degli Eurofighter del 51° Stormo di Istrana.

Pronti, via, il campione del mondo in carica con una partenza mostruosa ha recuperato quattro posizioni e alla seconda curva ha preso la testa del gruppo per poi condurre la sua Desmosedici, colorata di azzurro in omaggio alle Nazionali italiane dello sport, fino al traguardo finale. Una vittoria, la terza consecutiva sul circuito del Mugello, che conferma l'acuto nella Sprint Race di sabato pomeriggio.

Secondo il suo compagno di squadra Enea Bastianini. La Besta, a due giri dalla fine, supera prima Marc Marquez, per poi compiere una impresa all'ultima curva scavalcando anche il leader del mondiale Martin che chiude terzo. Ai piedi del podio Marc Marquez e il fenomeno Pedro Acosta. La festa è continuata poi sul podio con il Dj Ilario Alicante, livornese ma star internazionale, che ha fatto ballare la marea rossa che ha invaso la pista come da tradizione.

Insomma, un modo niente male per festeggiare la Festa della Repubblica. Domani i motori torneranno a rombare con una giornata di test per tutte le squadre della MotoGP. L’accesso al prato è gratuito. Per ogni informazione www.mugellocircuit.com

Motomondiale 2024: piloti e colori del pubblico nella giornata di gare credits Mauro Sani


Motogp Mugello 2024

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp al Mugello: 156.000 presenze nel fine settimana

FirenzeToday è in caricamento