Due atleti fiorentini premiati ai World Roller Games di Barcellona

Nel pattinaggio artistico junior oro a Mirco Schiavoni, argento a Luca Innocenti

(foto www.comune.fi.it)

Due atleti fiorentini, Mirco Schiavoni e Luca Innocenti, sono arrivati, rispettivamente, primo e secondo nella gara di pattinaggio artistico, specialità obbligatori, della categoria juniores ai World Roller Games di Barcellona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Fantastici. Firenze è orgogliosa della loro impresa” ha commentato entusiasta l'assessore allo sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione -. Complimenti a Mirco e Luca e alla loro società di appartenenza, l'A.S.D. Firenze Oltrarno, alle allenatrici Cristina Moretti e Barbara Terziani e a tutti coloro che hanno lavorato per fare raggiungere ai nostri pattinatori questo traguardo prestigioso. Quando torneranno a Firenze festeggeremo tutti insieme questa splendida impresa”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento