Sport

L'automobilismo toscano al vertice del campionato Gran Turismo con il fiorentino Max Mugelli

Mugelli ha vinto le due gare di Misano del tricolore GT CUP al volante della Lamborghini Huracan e va in testa alla classifica

Un week end perfetto per il pilota fiorentino di Ronta Max Mugelli nella seconda prova del campionato italiano Gran Turismo che si è corsa sul circuito di Misano. Dopo il terzo posto di Monza il driver toscano in coppia con il 31enne ternano Lorenzo Pegoraro, al volante della Lamborghini Huracan classe GT Cup, schierata dalla scuderia reatina Best Lap, ha letteralmente dominato le due gare che si sono corse nel week end sul circuito romagnolo portando a casa due netti successi che lo lanciano in testa alla classifica della serie tricolore.

lambo3-2

Due gare gestite in maniera impeccabile da entrambi i piloti con Mugelli che nella gara del sabato era protagonista della seconda frazione di gara, e dopo aver rilevato la vettura dal compagno di squadra, riusciva ad allungare ulteriormente il passo mantenendo saldamente il comando fino alla bandiera a scacchi, vincendo di misura, con un giro di vantaggio, sui diretti inseguitori. Più difficile, ma egualmente vittoriosa la seconda gara, quella di domenica, dove Mugelli era protagonista della prima parte della sfida conducendo con autorità e cedendo poi il volante della Lamborghini al compagno di squadra che nel finale doveva anche affrontare un improvviso temporale che creava qualche difficoltà. Pegoraro a quel punto rimaneva in pista con le gomme slick per compiere un giro in più rispetto agli avversari, una strategia rivelatasi vincente per l’equipaggio umbro-toscano che dopo aver sostituito le gomme era protagonista di un finale davvero superbo andando a vincere con un vantaggio di quasi 40 secondi sul diretto avversario. Il prossimo appuntamento con il campionato italiano GT Sprint è fissato sul circuito di Imola il 4 e 5 settembre.  

lambo2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'automobilismo toscano al vertice del campionato Gran Turismo con il fiorentino Max Mugelli

FirenzeToday è in caricamento