Il consiglio comunale riceve e omaggia la tennista fiorentina Martina Trevisan

La 27enne è arrivata fino ai quarti di finale del celebre torneo Roland Garros

La tennista fiorentina Martina Trevisan è stata ricevuta ieri in Consiglio comunale. Il presidente dell’assemblea Luca Milani e il vicepresidente Emanuele Cocollini, assieme all’assessore allo sport Cosimo Guccione, hanno salutato la campionessa fiorentina che si è distinta agli ultimi Open di Francia, arrivando fino ai quarti di finale del celebre Roland Garros.

“Una ragazza che è d’esempio non solo per i grandi risultati ottenuti ma anche per aver messo in luce un suo problema personale, dimostrando di essere una campionessa non solo nello sport ma anche nella vita”, ha detto il presidente Milani, ricordando come la 27enne Martina abbia avuto la forza di tornare con successo all'attività professionista dopo 5 difficili anni di inattività. "Mai arrendersi", aveva dichiarato lei nelle scorse settimane.

Guccione ha ricordato i successi ottenuti da Martina Trevisan. “E' bello poter avere qui con noi una sportiva fiorentina arrivata ai massimi livelli – ha dichiarato l’assessore – e accoglierla nel luogo di massima rappresentanza della città. Quando vediamo in tv una fiorentina o un fiorentino vincere ricordiamoci dell’importanza dello sport di base e che tantissime società fiorentine sono fondamentali per traguardi così”.

“Martina Trevisan è un esempio – ha concluso il vice presidente del Consiglio comunale Emanuele Cocollini – non solo perché è una campionessa che ha portato lustro a Firenze nel mondo, ma perché la sua storia personale dimostra che nella vita bisogna lottare e non arrendersi mai”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 3 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento