Il recordman Leonardo Fabbri per #IoMettoLaMascherina

L'atleta azzurro aderisce all'iniziativa lanciata dall'amministrazione per sensibilizzare la cittadinanza sull'uso dei dispositivi di protezione individuale

Due metri di altezza, un primato italiano nelle braccia e sul viso la mascherina protettiva. Il recordman italiano del lancio del peso indoor Leonardo Fabbri, cittadino ripolese, aderisce all’iniziativa #IoMettoLaMascherina promossa dal Comune di Bagno a Ripoli per sensibilizzare la popolazione sull’uso dei dispositivi di protezione individuale.

Fabbri, che a febbraio 2020 ha migliorato dopo 33 anni il primato al coperto del pesista Alessandro Andrei con la misura di 21,59 metri, con un contributo video ricorda l’importanza di impiegare la mascherina per proteggere noi stessi e gli altri e ridurre la possibilità di contagio. In tenuta di allenamento, l'atleta dell'Aeronautica invita tutti a seguire le regole “per sconfiggere il virus e tornare alla normalità prima possibile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La campagna #IoMettoLaMascherina prevede l’affissione di materiale informativo in negozi e uffici pubblici, nell’obiettivo di diffondere le buone abitudini di contrasto alla diffusione del Coronavirus, a partire dall’utilizzo della mascherina e dal rispetto della distanza interpersonale di 1 metro. Oltre a Leonardo Fabbri, hanno aderito all'iniziativa l'attore Sergio Forconi, il campione automobilistico Simone Faggioli, la blogger Lisa Bartali e la cantautrice Dolcenera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento