Il labaro viola tornerà a garrire sulla Torre di Maratona

Domani verrà riposizionato il labaro viola sulla Torre di Maratona dell'Artemio Franchi. E' uno dei simboli dei tifosi della Fiorentina

Torre Maratona fonte wikipedia

“Garrisca al vento il labaro viola”, e ora finalmente tornerà a svettare sul pennone dell’Artemio Franchi. Domani in occasione del match contro il Parma l’insegna verrà riposizionata sulla Torre di Maratona, che compie 80 anni.   
STORIA - La Fiorentina fece il suo ingresso per la prima volta nel nuovo stadio il 10 settembre del 1931 per una gara amichevole non ufficiale contro il Montevarchi. L'impianto venne inaugurato ufficialmente il 13 settembre 1931 con la partita Fiorentina-Admira Vienna, vinta dai viola per 1-0 e qualche giorno dopo venne “redatto il verbale di ultimazione” della Torre. Lo stadio fu considerato in Italia e all'estero un vero capolavoro architettonico, ricco di elementi innovativi ed avveniristici per l'epoca, come le scale elicoidali esterne per il deflusso degli spettatori, l'innovativa copertura della tribuna in cemento armato a sbalzo senza sostegni e, appunto, l'elegante e alta Torre di Maratona.

 “Finalmente – ha sottolineato il vicesindaco Nardella – dopo diversi anni riusciamo ad esaudire il desiderio di tanti tifosi: veder sventolare, anzi ‘garrire’ come dice il grande Narciso Parigi nel suo inno, il labaro viola sulla Torre di Maratona. L’occasione sarà quella della partita di domani sera fra Fiorentina e Parma, che coincide col compleanno della Torre, ultimata il 19 settembre 1931. Questo gesto simboleggia una volta di più lo straordinario rapporto fra la città di Firenze e i colori viola. La Torre di Maratona è da sempre l’emblema del nostro stadio. Una costruzione progettata dall’architetto Pier Luigi Nervi, che ha dominato dall’alto 80 anni di storia della Fiorentina, centinaia di partite, di gioie e sofferenze per migliaia di tifosi viola. Ringrazio la Fiorentina e gli uffici della direzione sport del Comune di Firenze che in pochi giorni sono riusciti a ripristinare l’accesso per la vetta della Torre”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento