Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Juventus-Fiorentina 3-2 | Illusione viola: i bianconeri rimontano e vincono

Nel primo tempo la gara è disputata a viso aperto dalla squadra gigliata che va avanti con Gonzalo. La Juve poi ribalta tutto con Llorente e doppio Tevez. Nella ripresa Rodriguez sbaglia il secondo rigore per la Viola

La Fiorentina perde 3 a 2 contro la Juventus nella 33^ giornata di Serie A. La gara si gioca a ritmi più che discreti. Al 32', su calcio di rigore, Gonzalo Rodriguez porta avanti la Viola. Passano 4 minuti e Fernando Llorente pareggia i conti. Prima dell'intervallo Carlos Tevez porta avanti i bianconeri. A metà secondo tempo Rodriguez sbaglia il secondo rigore per la Viola. Poco dopo Tevez firma il 3 a 1 per i bianconeri. Nel finale gioia per Josip Ilicic. 

PRIMO TEMPO - Si gioca a ritmi discreti in uno Juventus Stadium non esattamente pieno. Aggressiva la Fiorentina che gioca a viso aperto con i campioni d'Italia che, però, in contropiede sono pericolosi con Tevez. Al 15' ci prova Sturaro: conclusione dal limite, palla deviata dalla difesa viola. Neto si impegna ma non riesce ad evitare l'angolo. La Viola fa tanto possesso palla e cerca di sfondare. Al 20' Llorente lavora bene con il fisico, riesce a girarsi in area e trova la conclusione. Tiro centrale, nessun problema per Neto.

Al 31' rigore per la Fiorentina: Pirlo affossa Joaquin in area. Gonzalo Rodriguez non sbaglia: viola avanti. Al 35' Neto, in uscita, stende Sturaro. Dalla punizione che ne segue Pirlo pesca Llorente che, di testa, batte Neto: è 1 a 1. Partita molto divertente. Al 37' Neto si super e vola salvando un gol su Evra. La Fiorentina gioca bene ma la Juve quando attacca fa sempre paura e al 45' Tevez fa 2 a 1. 

SECONDO TEMPO - Al 50' sponda perfetta di Gomez per Salah, l'egizione però calcia malissimo. Palla altissima sopra la traversa. Al 55' fuori Pirlo, opaco, e dentro Vidal. La squadra di Montella, dopo un buon primo tempo, cala di intensità. Al 65' Joaquin ipnotizza Chiellini: secondo rigore per la Fiorentina. Gonzalo, però, questa volta calcia malissimo il penalty sbagliandolo. Si resta sul due a uno. Al 70' Tevez fa 3 a 1. Grande lancio di Marchisio, Tevez aggancia e lascia partire un diagonale imparabile per Neto. 

Montella allora cambia: fuori Gomez e Mati dentro Gilardino e Borja Valero. Al minuto 89' Ilicic, su punizione, firma il 3 a 2. La partita, però, non cambia più la Fiorentina crolla a Torino contro la Juve e adesso la classifica si fa preoccupante. La corsa all'Europa League è sempre più competitiva.  

>>> LE PAGELLE <<<


TABELLINO
Juventus (4-3-1-2):
Buffon 6; Lichtsteiner 6, Barzagli 7, Chiellini 5,5, Evra 6,5; Sturaro 6,5 (77' Padoin 6), Pirlo 5,5 (55' Vidal 6), Marchisio 6,5; Pereyra 6 (71' Ogbonna 6); Tevez 7, Llorente 6,5. A disp.: Storari, Rubinho, De Ceglie, Marrone, Ogbonna, Matri, Morata, Pepe, Coman. All.: Allegri
Fiorentina (3-5-2): Neto 6; Savic 5, Rodriguez 5, Basanta 6; Joaquin 7, Aquilani 6, Badelj 6, Mati Fernandez 6 (76' Borja Valero 6), Alonso 5; Salah 6,5 (80' Ilicic 6,5), Gomez 5 (72' Gilardino 6). A disp.: Tatarusanu, Richards, Tomovic,  Vargas, Pizarro, Bernardeschi, Pasqual, Rosi, Diamanti. All.: Montella 
Marcatori: Gonzalo (F), Llorente (J), 2 Tevez (J), Ilicic (F)
Ammoniti: Neto (F), Gonzalo (F), Evra (J), Aquilani (F)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Fiorentina 3-2 | Illusione viola: i bianconeri rimontano e vincono

FirenzeToday è in caricamento