Inter-Fiorentina 0-0, le pagelle: Terracciano è una piovra, la difesa argina Lukaku e soci

Grande prestazione del portiere di riserva, schierato al posto dell'acciaccato Dragowski. Positiva anche la prova dei tre difensori centrali. Badelj non gira, Cutrone resta a secco di palloni giocabili

Pietro Terracciano ferma Lukaku (© ANSA)

Già salva, dopo la vittoria col Torino, la Fiorentina è tornata a casa con un punto dalla trasferta di San Siro contro l'Inter. Un risultato che si può considerare positivo visto che la squadra di Iachini ha sofferto l'iniziativa dei padroni di casa per lunghi tratti della partita (anche due pali colpiti da Lukaku e Sanchez) ma è riuscita a mantenere la porta inviolata grazie a un super Terracciano, protagonista assoluto con almeno tre interventi determinanti e la buona prova del pacchetto difensivo.

I migliori Today

Terracciano 7,5: Serata di grande spolvero per il portiere di riserva dei viola che chiude a doppia mandata la sua porta con alcuni interventi decisivi e anche con un pizzico di fortuna visti i due legni colpiti dai padroni di casa. Prestazione da ricordare in uno stadio importante.

Pezzella 6,5: Coordina la difesa da vero leader e fa un buon lavoro nel contenere un cliente a dir poco scomodo come Lukaku.

Milenkovic 6,5: Con la sua velocità e il suo atletismo riesce a limitare Alexis Sanchez, uno degli elementi dell'Inter che nelle ultime uscite era apparso tra i più in forma.

I peggiori Today

Badelj 5,5: Sembra andare a un ritmo completamente diverso rispetto agli avversari. Lento e a tratti macchinoso, va spesso in difficoltà contro la prestanza fisica del centrocampo interista.

Cutrone 5,5: Serata difficile per l'attaccante viola che andava in gol da tre partite di fila. A corto di rifornimenti da parte dei compagni, spende tanto provando a lottare coi centrali nerazzurri.

Dalbert 5,5: L'ex compagno Candreva gli crea più di qualche grattacapo sulla corsia sinistra. Esce nuovamente infortunato a inizio ripresa.

Pagelle e tabellino di Inter-Fiorentina 0-0

INTER (3-4-1-2): Handanovic 7; D’Ambrosio 6 (68′ Bastoni 6), De Vrij 6 (22′ Ranocchia 6), Godin 6; Candreva 6 (68′ Moses 6), Gagliardini 6,5 (76′ Brozovic sv), Barella 6,5, Young 6; Eriksen 6; Sanchez 6 (68′ Lautaro 5,5), Lukaku 6,5. A disp.: Padelli, Borja Valero, Esposito, Pirola, Agoume, Biraghi, Skriniar. All: Conte 6.

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano 7,5; Milenkovic 6,5, Pezzella 6,5, Caceres 6,5; Venuti 6, Duncan 6 (58′ Ghezzal 5,5), Badelj 5,5 (74′ Pulgar sv), Castrovilli 6, Dalbert 5,5 (47′ Lirola 6); Ribéry 6 (74′ Chiesa 6), Cutrone 5,5 (58′ Kouame 6). A disp.: Brancolini, Igor, Sottil, Ceccherini, Agudelo, Vlahovic, Terzic. All: Iachini 6.

Arbitro: Giacomelli
Note - ammoniti: Ribery, Castrovilli (F)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento