Sport

Insulti ad Astori, Fiorentina in contatto con le autorità: "Gli sciacalli verrano perseguiti"

Dura presa di posizione del club viola dopo gli insulti al capitano nel post-gara di Fiorentina-Inter: "Appello ai tifosi veri affinché isolino questi individui indegni"

Gli insulti immotivati comparsi sui social network nei confronti di Davide Astori dopo il triplice fischio di Fiorentina-Inter non sono passati inosservati. La cattiveria gratuita nei confronti del difensore scomparso un anno fa, per nulla attinente con quanto accaduto sul rettangolo verde è stata condannata unilateralmente.

A prendere posizione è stata anche la stessa ACF Fiorentina con una dura nota pubblicata sul proprio sito ufficiale:

La Fiorentina ha assistito sgomenta e profondamente rattristata al susseguirsi di messaggi vergognosi, postati da alcuni individui sui vari canali social ufficiali del Club, che hanno avuto come bersaglio Davide Astori. La Società viola è in contatto costante con le autorità competenti affinché questi sciacalli vengano perseguiti come meritano. Noi continuiamo a credere nello sport e nei valori che esso rappresenta. Un episodio non può scatenare questa rabbia insensata e facciamo appello ai tifosi veri affinché isolino questi individui indegni.

Sul tema ieri si era espresso anche l'Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti ad Astori, Fiorentina in contatto con le autorità: "Gli sciacalli verrano perseguiti"

FirenzeToday è in caricamento