Fiorentina, Iachini: "Dispiace per la partita con la Roma. Contro il Bologna servirà una gara importante"

Il tecnico della Fiorentina ha parlato alla vigilia della sfida interna contro il Bologna, ultimo impegno in casa della stagione

Beppe Iachini

Alla vigilia della sfida con il Bologna, in programma mercoledì sera alle 21:45, il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini ha analizzato i temi del match, soffermandosi inizialmente sulla discussa sconfitta con la Roma.

"C’è ancora rammarico per il finale dell’Olimpico - ha detto Iachini -. Siamo andati a Roma per giocarci la nostra partita, volevamo fare una gara maggiormente incisiva dal punto di vista offensivo per portare a casa punti ma nello sviluppo della gara abbiamo commesso qualche errore tecnico. La partita si stava incanalando sul binario della parità, l’episodio finale (l'errore di Chiffi ndr) ha deciso il risultato. C’è grande rammarico per episodi che non dipendono da noi".

Nonostante la Fiorentina non abbia più nulla da chiedere al campionato, il calendario offre la possibilità di riscattarsi contro il Bologna: "Avremo di fronte una squadra pericolosa, molto organizzativa. Sono due stagioni che li allena Mihajlovic, si conoscono a memoria. Servirà una partita importante sotto tutti gli aspetti, dovremo recuperare le energie fisiche e nervose perché sarà una sfida in cui verremo sollecetitati parecchio".

A guidare gli emiliani c'è una vecchia conoscenza del mondo viola come Sinisa Mihajlovic per cui Iachini ha espresso parole di stima: "Sono molto felice che possa stare meglio per quello che ha vissuto e passato, il mio augurio è che possa essere tutto alle spalle per un futuro più roseo sotto l’aspetto della salute. Ho un ottimo rapporto con lui, gli auguro il meglio nella vita e nel lavoro".

Trovare le motivazioni per le ultime due partite stagionali potrebbe non essere semplice: "Cosa ho chiesto ai ragazzi per queste due partite? Potevamo accontentarci a obiettivo raggiunto, invece abbiamo avuto il piglio giusto contro Torino, Inter e Roma. Continueremo il nostro percorso di lavoro, onorando le partite, pur tenendo conto che giochiamo ogni tre giorni e in queste condizioni non sempre si trova il riscontro del campo a causa del grande dispendio energetic".

A proposito di energie, Iachini ha fatto il punto sulle condizioni fisiche dei suoi: "Verificheremo tra oggi e domattina. Soltanto allora deciderò chi potrà partire titolare. Come ho già detto altre volte, chi subentra non è meno importante di chi parte titolare, tutto il gruppo è chiamato a dare il proprio contributo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trattandosi degli ultimi impegni stagionali, a Iachini è stato chiesto se in queste ultime due gare possa trovare spazio chi finora ha giocato meno: "Vogliamo finire la stagione in una certa maniera, cercando di far bene. Verificherò anche questa opportunità. L’esigenza è fare il massimo fino in fondo. Abbiamo fatto un bel percorso, avremmo meritato più punti. Le difficoltà di questa annata le conosciamo, questo non è un calcio vero per tempi e clima, non si può avere botte piena e moglie ubriaca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: le regole per negozi, supermercati e centri commerciali 

  • I migliori locali low cost d'Italia, cinque sono a Firenze. Ecco dove mangiare bene e spendere poco

  • Ristoranti, due locali di Firenze nella classifica dei migliori ristoranti di lusso

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento