Martedì, 16 Luglio 2024
Il calendario

La Giornata nazionale dello sport apre un giugno ricco di eventi

Domenica appuntamento promozionale a San Marcellino voluto dal Coni. Aspettando la Nazionale di Spalletti e il Tour de France

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Dal 2 al 29 giugno, dalla Giornata nazionale dello sport alla Grand Départ con in mezzo il test degli azzurri di Spalletti ad Empoli e non solo. Un mese ricco di appuntamenti per gli appassionati di sport in tutta la regione e in particolare a Firenze. “Il mese di giugno si caratterizzerà in Toscana per un fitto calendario di eventi che partirà con la Giornata internazionale dello sport di domenica prossima (che avrà come fulcro l’impianto di San Marcellino) e terminerà con la partenza del Tour de France da Firenze”, spiega il presidente del Coni Simone Cardullo. Il Tour sarà idealmente legato ai campionati italiani di ciclismo che toccheranno tutta la Toscana, Firenze inclusa che per questo scorcio del 2024 si propone come “capitale dei pedali”.

A questi eventi si aggiungono, tra gli altri, l’amichevole della Nazionale italiana di calcio prima della partenza per gli Europei, il 9 giugno e Empoli contro la Bosnia Erzegovina e il test fra Italia e Romania di pallanuoto in calendario il 26 a Firenze. Senza dimenticare la MotoGp, sempre questo weekend al Mugello.

“Noi come Coni Toscana siamo felici di essere al centro di tutto ciò, sempre più istituzione che vive a contatto con le altre istituzioni, a partire dal Coni nazionale, ma che soprattutto si fa punto di unione con il mondo giovanile e delle società di base. Siamo pronti a vivere a pieno questo mese e a vedere uno sport sempre più al centro nei vari territori regionali”, aggiunge Cardullo a proposito della Giornata internazionale dello sport che cade la prima domenica del mese e vede la concomitanza con la Festa della Repubblica. 

“In passato la Giornata nazionale dello sport vedeva organizzare una serie di manifestazioni, quest’anno abbiamo deciso di farne una di grande livello e importanza a Firenze ma collegata ad altre fra cui una di pallavolo giovanile a Forte dei Marmi. Ci saranno appuntamenti in tutta la Regione in una giornata di sport fortemente voluta dal Coni. È un qualcosa di promozionale e non competitivo, che servirà a far conoscere ai giovani di ogni età, in particolare i bambini, le varie attività sportive con tutte le federazioni che si sono messe a disposizione e con tante onlus che parteciperanno. Vogliamo che la giornata di domenica prossima diventi un appuntamento di propaganda dello sport, del benessere e dell’attività per i giovani in generale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Giornata nazionale dello sport apre un giugno ricco di eventi
FirenzeToday è in caricamento